Imago

Montezemolo: "Prego per Schumacher. Leclerc? La Ferrari lo faccia crescere senza pressione"

Montezemolo: "Prego per Schumacher. Leclerc? La Ferrari lo faccia crescere senza pressione"

Il 01/01/2019 alle 21:12Aggiornato Il 02/01/2019 alle 01:08

Dal nostro partner OAsport.it

Il 3 gennaio si sta avvicinando e la ricorrenza del 50° compleanno di Michael Schumacher riporta alla mente il dramma che sta vivendo il 7 volte campione del mondo tedesco di Formula Uno, costretto ad una lunga e difficile fase di riabilitazione dopo l’incidente sulle nevi di Meribel del 23 dicembre del 2013.

Le notizie in questi anni sono state diverse e il muro di silenzio eretto dalla famiglia, per proteggere Michael dalla curiosità morbosa di tifosi e giornalisti, alimenta ulteriormente l’interesse per le sorti dell'ex pilota tedesco. Sono tanti a sperare in una ripresa del Kaiser della F1. Il primo tra questi è colui che ha condiviso le innumerevoli vittorie di Schumy nel periodo ferrarista, ovvero l’ex presidente del Cavallino Rampante Luca Cordero Di Montezemolo.

" Io spero, perché gli voglio bene, che possa succedere qualcosa, ma non voglio dire altro, se non che so che Michael lotta, che ha tanta determinazione e una famiglia magnifica intorno. [Montezemolo a Mediaset]"

Un auspicio, quello dell’ex n.1 di Maranello, a cui tutti non possiamo far altro che sottoscrivere, consapevoli della situazione complicata in cui si trova il fuoriclasse del volante.

Poi su Vettel e Leclerc

" Alla Ferrari faccio l'augurio di vincere, questa è la prima cosa. Poi di introdurre bene, senza troppa pressione e troppa fretta Leclerc che è molto importante, e infine di sostenere il più possibile Vettel. E avere una macchina competitiva. Credo che il 2019 possa essere un anno interessante non per i motori ma per l'aerodinamica, ci sono cambiamenti importanti. Leclerc? È un pilota forte, però calma. Arrivare quinti o sesti con la Sauber è eccezionale, ma se arrivi 3° o 4° con la Ferrari fai la figura del fesso certe volte. La cosa che mi ha impressionato è che sbaglia pochissimo"

Video - Zanardi: "Charles Leclerc in Ferrari? Lo vedo bene, è potenzialmente un Hamilton"

00:33

E su Hamilton

" è il numero uno, l'anno scorso ha vinto il Mondiale con una macchina che in certe gare, non una o due, era inferiore alla Ferrari. È stato eccezionale, non ha sbagliato quasi niente"

Video - Le prossime sfide di Lewis Hamilton, tutti i record che l'inglese può ancora battere

01:19
0
0