Getty Images

Nico Rosberg avverte Mick Schumacher: "Non sarà facile gestire tutta la pressione in Formula 1"

Nico Rosberg avverte Mick Schumacher: "Non sarà facile gestire tutta la pressione in Formula 1"

Il 02/01/2019 alle 10:21Aggiornato Il 02/01/2019 alle 10:23

Dal nostro partner OAsport.it

Se porti un cognome come Schumacher, ovviamente, non puoi certo passare inosservato. Se poi, sin da bambino, decidi di seguire le orme del tuo illustre padre, 7 volte campione del mondo in Formula Uno, il nome Mick Schumacher non può che finire sulla bocca di tutti, soprattutto ora che, visti i risultati ottenuti, le porte della massima categoria del motorsport non sono affatto lontane. Il giovane pilota classe 1999, campione in carica della F3 europea, e pronto a cimentarsi nel Mondiale di Formula 2, è ampiamente finito nei radar delle scuderie di Formula Uno, e non è affatto da escludere che, da qui a breve, lo vedremo all’opera laddove il padre ha dominato la scena per tanti anni.

Video - Nico Rosberg crede nella Formula E: diventa finanziatore e testerà una monoposto a Berlino

00:29

Tra gli spettatori interessati, ovviamente, un illustre collega e connazionale, come Nico Rosberg. Il campione del mondo 2016 con la Mercedes, e ritiratosi proprio dopo quel trionfo, prova a dare un consiglio al giovane rampollo della famiglia Schumacher, in un'intervista a 'DPA':

" Non deve essere semplice la sua situazione. Ha gli occhi di tutta la Germania addosso, perchè come Nazione vogliamo sempre avere tanti piloti di valore in F1, per cui non avrà vita facile. Dovrà rimanere sé stesso e, sopratutto, non perdere mai il suo entusiasmo al volante, se vorrà raggiungere i suoi obiettivi. Se riuscisse a sbarcare davvero in Formula Uno, poi, credo che vivrebbe un sogno meraviglioso, ma dovrà essere forte e solido, molto più degli altri"
0
0