Eurosport

Padre Georg racconta l'incontro con Michael Schumacer: "Sente l'amore delle persone attorno a lui"

Padre Georg racconta l'incontro con Michael Schumacer: "Sente l'amore delle persone attorno a lui"

Il 29/11/2018 alle 13:20Aggiornato Il 29/11/2018 alle 13:42

L'arcivescovo tedesco ha raccontato alla Bild l'incontro avuto con Michael Schumacher nell'estate del 2016.

Michael Schumacher "sente l'amore delle persone che sono intorno a lui e che grazie a Dio lo tengono lontano dai curiosi. La famiglia è un nido protettivo di cui ha assolutamente bisogno". A rivelato è l'arcivescovo tedesco Georg Ganswein, prefetto della Casa Pontificia, che ha raccontato di una sua visita al sette volte campione del mondo di Formula 1 nell'estate 2016, a meno di tre anni dall'incidente sugli sci nel quale l'ex pilota rimase gravemente ferito, entrando successivamente in coma.

Michael Schumacher ha sofferto un grave infortunio sciando a Méribel, sulle Alpi francesi, il 29 dicembre 2013.

Michael Schumacher ha sofferto un grave infortunio sciando a Méribel, sulle Alpi francesi, il 29 dicembre 2013.Eurosport

Il volto di Schumacher "è diventato un po' più pieno, ma per il resto il suo aspetto non è cambiato", ha riferito l'arcivescovo alla 'Bild'. "Mi sono seduto di fronte a lui, gli ho afferrato entrambe le mani e l'ho guardato". Ganswein ha aggiunto: "Ovviamente includo Schumacher e la sua famiglia nelle mie preghiere".

0
0