Getty Images

Verstappen-Hamilton, salta lo scambio. Marko: “Scaduta la clausola di uscita"

Verstappen-Hamilton, salta lo scambio. Marko: “Scaduta la clausola di uscita"

Il 07/08/2019 alle 21:19

Dal nostro partner OAsport.it

Nelle ultime settimane si è parlato in maniera diffusa di un possibile scambio di sedili tra Lewis Hamilton e Max Verstappen già a partire dal 2020, un possibile avvicendamento clamoroso tra il Campione del Mondo che sta dominando la stagione al volante della Mercedes e il giovane promettente della Red Bull che ha vinto due delle ultime quattro gare. Sembrava fanta F1 anche se le voci che si rincorrevano erano molto insistenti, oggi si è messa definitivamente una pietra sopra alla vicenda, rimandando qualsiasi spostamento al 2021.

A parlare è stato Helmut Marko, advisor della Red Bull, in un’intervista concessa a Motorsport-Magazin proprio nel giorno in cui è scaduta la clausola di uscita anticipata dal contratto da parte dell’olandese: “La clausola era normale, considerando che avevamo un nuovo fornitore di motori e la performance è ovviamente un fattore importantissimo”. La Red Bull sta disputando un’egregia stagione proprio come Verstappen che disputerà dunque il prossimo campionato con la scuderia austriaca.

Hamilton rimarrà in Mercedes inseguendo il settimo sigillo iridato (il sesto sembra ormai essere nelle sue mani), poi nel 2021 se ne riparlerà e sarà importante anche capire cosa deciderà di fare la Ferrari che ormai sembra puntare fortemente su Charles Leclerc. In casa delle Frecce d’Argento è da seguire la vicenda Valtteri Bottas che potrebbe essere sostituito da Esteban Ocon, da capire cosa vorrà fare la Red Bull con Pierre Gasly che sta deludendo.

Video - Vettel-Hamilton, Rossi-Marquez, Iuliano-Ronaldo: i 10 episodi più controversi della storia

00:45
0
0