Motorsport.com

Paffett in Mercedes come consigliere e pilota di riserva

Paffett in Mercedes come consigliere e pilota di riserva
Di Motorsport.com

Il 15/10/2019 alle 11:54Aggiornato Il 15/10/2019 alle 12:04

Gary Paffett sarà tester del team Mercedes in Formula E ed è stato confermato come consigliere tecnico e sportivo nella nuova squadra. Mercedes debutterà in Formula E nella stagione 2019/2020 dopo che lo scorso anno era entrata come affiliata di HWA. Gary Paffett ha corso per HWA nel 2018/2019, chiudendo in 19esima posizione nella classifica finale piloti, con un ottavo posto come miglior risultat

Gary Paffett sarà tester del team Mercedes in Formula E ed è stato confermato come consigliere tecnico e sportivo nella nuova squadra.

Mercedes debutterà in Formula E nella stagione 2019/2020 dopo che lo scorso anno era entrata come affiliata di HWA. Gary Paffett ha corso per HWA nel 2018/2019, chiudendo in 19esima posizione nella classifica finale piloti, con un ottavo posto come miglior risultato, ottenuto a Hong Kong e Parigi.

Mercedes ha scelto il compagno di squadra di Paffett Stoffel Vandoorne ed il Campione Formula 2 2019 Nyck de Vries come piloti principali in Formula E. Nel suo ruolo da consigliere tecnico e sportivo, come già anticipato da Motorsport.com, Paffett formerà parte del management Mercedes Formula E con a capo il team principal Ian James.

Paffett, che ha vinto due titoli DTM per Mercedes nel 2005 e nel 2018, suo ultimo anno nella categoria prima di concentrarsi sulla Formula 1 e sulla Formula E, afferma: “Da una parte, sono ovviamente un po’ deluso dal fatto che non correrò per Mercedes-Benz in Formula E quest’anno. Dall’altra parte sono entusiasta di formare parte del team e di sostenere Mercedes-Benz nel suo primo anno in Formula E come riserva e pilota di sviluppo. Allo stesso tempo sarà interessante dare una mano a livello sportivo nei weekend di gara, provando a fare le migliori prestazioni possibili insieme ai due piloti ufficiali ed all’intero team”.

È molto importante avere un pilota come parte del management, riesco a comprendere il modo di pensare dei piloti e come aiutarli a fare del loro meglio. In me hanno un compagno con cui parlare delle loro performance e della macchina. È un nuovo ruolo per me e non vedo l’ora di ricoprirlo”.

James, team principale, afferma: “Gary è stato un pilastro del nostro programma nel motorsport negli ultimi 16 anni. Il suo nome è strettamente legato a Mercedes-Benz Motorsport. Non è solo un pilota eccezionale, ma anche una figura carismatica e giudiziosa, qualità che ha sempre dimostrato nel DTM come capitano della squadra”.

“Inoltre è un gran lavoratore e riesce a portare avanti lo sviluppo della moto al meglio delle sue possibilità. Siamo felici di avere Gary come consigliere tecnico e sportivo ed anche come pilota di riserva per il team Mercedes-Benz EQ Formula E. Indubbiamente continuerà a ricoprire un ruolo fondamentale nello sviluppo futuro del team, come è sempre stato”.