Motorsport.com

Test FE Valencia, Giorno 1: Bird chiude in vetta con la Virgin

Test FE Valencia, Giorno 1: Bird chiude in vetta con la Virgin
Di Motorsport.com

Il 15/10/2019 alle 18:47Aggiornato Il 15/10/2019 alle 19:18

Il pilota del team Envision Virgin Racing ha preceduto la BMW di Gunther e la DS Techeetah di Felix Da Costa. Quarto Evans con la Jaguar davanti al campione in carica Vergne.La stagione 2019/2020 di Formula E è scattata ufficialmente oggi con la prima giornata di test pre-stagionali svolta sul tracciato Ricardo Tormo di Valencia. Al termine delle due sessioni odierne - la prima mattutina, la secon

Il pilota del team Envision Virgin Racing ha preceduto la BMW di Gunther e la DS Techeetah di Felix Da Costa. Quarto Evans con la Jaguar davanti al campione in carica Vergne.

La stagione 2019/2020 di Formula E è scattata ufficialmente oggi con la prima giornata di test pre-stagionali svolta sul tracciato Ricardo Tormo di Valencia.

Al termine delle due sessioni odierne - la prima mattutina, la seconda pomeridiana - davanti a tutti si è piazzata immediatamente l'Audi e-tron FE06 del team Envision Virgin Racing di Sam Bird.

Il pilota britannico ha ottenuto la miglior prestazione della giornata grazie al crono di 1'15"570 ottenuto nel pomeriggio, battendo di 9 centesimi la prima BMW iFE.20, quella di Maximilian Gunther.

Interessante per altro sottolineare come Gunther sia riuscito a battere di 22 millesimi di secondo Antonio Felix Da Costa. Il portoghese ha lasciato BMW per passare nella squadra campione 2018/2019, la DS Techeetah, e oggi ha concluso al terzo posto proprio alle spalle della sua ex monoposto.

Jaguar sembra aver fatto la scelta giusta per quanto riguarda la conferma di Mitch Evans, perché il neozelandese ha portato la prima Jaguar I-TYPE 4 in quarta posizione, staccata di meno di 2 decimi dal crono di riferimento della giornata. La Top 5 è completata dalla seconda DS E-Tense FE20 Techeetah, quella del campione in carica della serie full electric Jean Eric Vergne.

Buoni segnali da parte di Nissan con Sébastien Buemi e Oliver Rowland rispettivamente in sesta e settima posizione, staccati di 6 centesimi. Ottavo tempo per la prima Mahindra, quella di Pascal Wehrlein davanti alla seconda Audi e-tron FE06 del team Virgin, quella di Robin Frijns. CHiude la Top 10 Daniel Abt, con la terza Audi in classifica.

L'unica bandiera rossa del pomeriggio è stata causata da James Calado. Il pilota britannico è rimasto bloccato in pit lane con la sua Jaguar. Alla prima giornata da pilota titolare di Formula E, l'alfiere della Ferrari nel WEC si è dovuto accontentare del 19esimo posto.

Se in Formula 1 domina ormai da 6 anni, Mercedes dovrà avere pazienza per provare a fare altrettanto in Formula E. La prima giornata del team di Stoccarda nella serie full electric si è conclusa con Stoffel Vandoorne e Nyck de Vries rispettivamente terzultimo e penultimo. Proprio de Vries si è dovuto fermare nel corso della mattuna a causa di un guasto provocato da un fusibile della batteria bruciato sulla sua Silver Arrow 01.

Mercedes ha continuato a investigare sulla monoposto di Nyck anche durante il pomeriggio, tanto da rimandarlo in pista negli ultimi minuti della sessione odierna, facendogli fare solo una manciata di giri per verificare che tutti i sistemi funzionassero correttamente.

I due piloti della Mercedes hanno battuto il solo Ma Qing Hua, al rientro nella serie da pilota titolare del team NIO. Il pilota cinese ha subito un distacco dal primo di quasi 5".

Tornando ai team esordienti, non ha fatto tanto meglio la Porsche. Andre Lotterer ha firmato il 14esimo crono, mentre Neel Jani è stato di poco più veloce delle Mercedes, issandosi in 21esima piazza grazie al miglior tempo ottenuto in mattinata.

Test Valencia - Giorno 1