Getty Images

Olimpiadi Giovanili: Giorgia Villa sa solo vincere, trionfo al volteggio

Olimpiadi Giovanili: Giorgia Villa sa solo vincere, trionfo al volteggio

Il 13/10/2018 alle 23:23Aggiornato Il 14/10/2018 alle 09:13

Dal nostro partner OAsport.it

Non la ferma più nessuno, Giorgia Villa è letteralmente scatenata e continua a vincere alle Olimpiadi Giovanili 2018. Dopo l’epocale trionfo di ieri nel concorso generale, la bergamasca ha incominciato alla grande la prima giornata di Finali di Specialità e ha letteralmente dominato l’atto conclusivo al volteggio conquistando una già annunciata medaglia d’oro. La 15enne ha dettato legge come da pronostico: superlativo doppio avvitamento perfettamente stoppato per un encomiabile 14.600 di valutazione, poi un solido fty da 13.866 per una media di 14.233 che ha sbaragliato la concorrenza.

L’azzurrina si conferma come il migliore prospetto della ginnastica artistica italiana e si sta creando un futuro a suon di spallate, ogni sua discesa in pedana si trasforma in una vittoria e a Buenos Aires (Argentina) è nettamente la migliore ragazza del lotto. Meritatissima doppietta d’oro per la tesserata della Brixia Brescia che tra poco andrà a caccia del tris sulle amate parallele asimmetriche, alla tavola si devono inchinare l’ungherese Csenge Bacskay (13.933) e la canadese Emma Spence (13.483) che estromette l’ucraina Anastasiia Bachynska (13.400) dal podio.

0
0