LaPresse

Vanessa Ferrari, intervento riuscito: ecco la data del rientro

Vanessa Ferrari, intervento riuscito: ecco la data del rientro

Il 17/04/2019 alle 12:21Aggiornato Il 17/04/2019 alle 12:22

Dal nostro partner OAsport.it

Vanessa Ferrari si è risvegliata il giorno dopo il doppio intervento chirurgico ai piedi, le sue caviglie sono finite sotto i ferri con l’intento di ritrovare la migliore forma fisica per inseguire con ancora più convinzione la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Sono stati limati un pezzo di tibia dalla caviglia destra dove si è risolto un problema alla sinovite e un pezzettino d’osso dalla caviglia sinistra. Ora la bresciana dovrà incominciare un periodo di riabilitazione ma sa come si affrontano certi momenti visto che quella di ieri è stata la quinta operazione importante della sua carriera. Dovrebbero servire circa tre mesi di recupero senza effettuare salti importanti, si riprenderanno gradualmente gli allenamenti e poi si inizierà a pensare alle gare.

Video - La storia di Vanessa Ferrari raccontata da Vanessa Ferrari

01:54

La Leonessa di Orzinuovi rientrerà in gara nel weekend del 21-24 novembre, cioè tra sette mesi esatti. In quel fine settimana, infatti, andrà in scena la quinta tappa della Coppa del Mondo: a Cottbus (Germania) ripartirà la massima competizione itinerante che metterà in palio dei pass per le Olimpiadi di Tokyo 2020. L’azzurra occupa il secondo posto nella classifica al corpo libero grazie alla vittoria di Melbourne e ai due terzi posti ottenuti tra Baku e Doha, è alle spalle della statunitense Jade Carey (che però guida anche la graduatoria del volteggio) e davanti a Lara Mori. Il viaggio verso il Sol Levante riparte ora, da questa mattina soleggiata in quel di Pavia: un forte in bocca al lupo, ti aspettiamo più forte di prima.

Video - Vanessa Ferrari, l'anatomia di una ginnasta

08:22
0
0