La Ryder Cup 2026 si disputerà all’Adare Manor, in Irlanda

La Ryder Cup 2026 si disputerà all’Adare Manor, in Irlanda

Il 25/07/2019 alle 16:04Aggiornato Il 25/07/2019 alle 17:12

Dal nostro partner OAsport.it

Dopo la vittoria di Shane Lowry all’Open Championship, la Ryder Cup 2026. L’Irlanda sta vivendo giorni felicissimi nel golf, perché ha ottenuto l’organizzazione dell’edizione 2026 della tradizionale sfida biennale tra Europa e Stati Uniti.

Si scriverà ancora la storia sulle 18 buche dell’Adare Manor Golf Club, di relativamente recente creazione: inaugurate nel 1995 e disegnate da Robert Trent Jones Sr., hanno già ospitato due Irish Open nel 2007 e 2008. Tutto il percorso si snoda accanto a un maniero nel villaggio di Adare, che si trova nella contea di Limerick, verso il sud dell’Irlanda.

Per la seconda volta la Ryder Cup arriva nel Paese dell’ultimo vincitore dell’Open Championship: era già accaduto nel 2006, al K Club di Straffan, nella contea di Kildare. Si ebbe allora un dominio assoluto dell’Europa, vincitrice per 18.5 a 9.5 sul Palmer Course. Erano due gli irlandesi presenti: Padraig Harrington, che avrebbe poi vinto due Open Championship negli altrettanti anni successivi e lo US Open nel 2008, e Paul McGinley. Assieme a loro c’era un altro irlandese, sebbene del Nord, Darren Clarke.

L’attuale sequenza delle Ryder Cup assegnate, dunque, diventa questa: nel 2020 a Whistling Straits (Haven, Wisconsin), nel 2022 a Roma, nel 2024 a Bethpage (Farmingdale, New York), nel 2026 ad Adare (Irlanda), nel 2028 all’Hazeltine (Chaska, Minnesota), nel 2032 all’Olympic Club (San Francisco, California) e nel 2036 al Congressional (Bethesda, Maryland)

federico.rossini@oasport.it

0
0