Getty Images

Ziga Jeglic positivo al Fenoterolo: nuovo caso di doping a PyeongChang

Ziga Jeglic positivo al Fenoterolo: nuovo caso di doping a PyeongChang

Il 20/02/2018 alle 09:55Aggiornato Il 20/02/2018 alle 09:58

Il 29enne difensore della Nazionale slovena di hockey su ghiaccio è risultato positivo a un broncodilatatore in un controllo e temporaneamente sospeso.

Nuovo caso di doping ai Giochi Olimpici di PyeongChang. Il giocatore di hockey su ghiaccio della nazionale slovena Ziga Jeglic è risultato positivo a una sostanza vietata in un controllo e temporaneamente sospeso. Lo annuncia il Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna.

L'atleta è risultato positivo al Fenoterolo, un broncodilatatore, in occasione di un test svoltosi a PyeongChang, durante le Olimpiadi. Il Fenoterolo solitamente viene utilizzato per ridurre la riduzione del calibro dei bronchi in alcune condizioni patologiche, come l’asma.

Il 29enne difensore della Nazionale slovena di hockey su ghiaccio ha lasciato il villaggio olimpico a meno di un’ora dall’inizio della partita tra Slovenia e Norvegia, in cui avrebbe dovuto giocare, e ha quindi accettato la sospensione provvisoria, fa sapere il Tas in una nota.

0
0
Ultimi video