Eurosport

Dubai, Gold Town conquista le 2000 Ghinee

Dubai, Gold Town conquista le 2000 Ghinee

Il 16/02/2018 alle 12:08

Nella sesta serata del Dubai World Cup Carnival 2018, Gold Town ha conquistato le 2000 Ghinee con una prestazione eccellente.

Ancora una serata del Carnival più famoso del mondo, il Dubai World Cup Carnival, arrivato al sesto appuntamento del 2018. Giovedì sera il Meydan Racecourse ha ospitato altre sette gare, tra cui spiccavano senza dubbio le 2000 Ghinee degli Emirati Arabi.

Riservata ai cavalli di tre anni, è la classica sul miglio dal montepremi di 250.000 $. Sono partiti in 15, ma già a metà corsa è stato abbastanza chiaro chi avrebbe tagliato per primo il traguardo. Gold Town, cavalcato da William Buick viaggiava infatti già con un vantaggio importante. Vincitore della gara preparatoria di tre settimane fa, Gold Town era considerato il favorito per la vittoria e ha vinto con discreta facilità.

“Così come ha vinto la gara preparatoria sui 1400 metri, ha mostrato ancora una volta una grande capacità, trasmettendomi una buona sensazione fin da subito” ha detto Buick. “Ho visto che eravamo in netto vantaggio guardando il maxi schermo e ho addirittura potuto dargli un colpetto per ringraziarlo ancora prima di tagliare il traguardo. Ora penso al Derby: sono altri 300 metri, ma non credo proprio che questo sarà un problema per lui. Penso che sarà il nostro prossimo obiettivo” ha concluso Buick.

Meno affollata la partenza della Jaguar F – Type (gara da 2435 metri, con 160.000 $ di montepremi) con la vittoria schiacciante di Best Solution, cavalcato con grande sicurezza da Pat Cosgrave.
“Sapevamo che era migliorato dalla prima corsa, durante la serata inaugurale del Carnival 2018 e per questo avevamo grande fiducia per questa sera” ha detto Cosgrave, “avevamo già vinto un gruppo 3 a Newbury in ottobre, quindi penso che sia arrivato il momento di puntare a gare più prestigiose.”

Prima del Super Saturday, in programma sabato 10 marzo, il Meydan Racecourse ospiterà altre tre serate del Carnival, sabato 17, giovedì 22 febbraio e giovedì 1 marzo.

0
0