Eurosport

Melbourne Cup 2015, Michelle Payne nella storia

Melbourne Cup 2015, Michelle Payne nella storia
Di Eurosport

Il 03/11/2015 alle 14:03Aggiornato Il 03/11/2015 alle 14:08

Michelle Payne è diventata la prima fantina nella storia a vincere la prestigiosa Melbourne Cup

In sella a Prince of Penzance, Michelle Payne è entrata nella storia dell’ippica. È lei infatti la prima donna in assoluto a vincere la più prestigiosa gara australiana, la Melbourne Cup. “ È il sogno di qualunque fantino vincere in casa, è il sogno di una vita che si realizza” ha detto un’emozionata Michelle Payne alla fine della gara.

Il successo assume ancora più valore se si considera che Prince of Penzance era un outsider e non aveva grandi chance di vittoria alla vigilia. Michelle Payne però ci ha creduto, ha fatto la gara della vita e ha vinto la Melbourne Cup 2015.

“Io e mia sorella avevamo la sensazione che questa fosse la volta buona, che avrei vinto. E così è stato!” ha dichiarato Michelle Payne.

La Payne è la quarta donna di sempre a correre nella Melbourne Cup: “è uno sport talmente maschilista! So per certo che diversi proprietari sarebbero stati contenti di vedermi fuori dalla gara. Per questo ringrazio il proprietario di Prince of Penzance, John Richards, e il suo allenatore, Darren Weir, per aver creduto comunque in me.” Poi ha continuato “ Voglio gridarlo al mondo: le donne possono fare tutto e possono vincere tutto. Molti pensano che le donne non possano farcela perché non sono abbastanza forti fisicamente. Ma la forza è solo uno dei fattori che può portarti alla vittoria, ci sono altri aspetti da considerare come il rapporto con il cavallo e la capacità di tenere il ritmo.”

Tra i 24 cavalli della corsa, 11 erano stranieri. E tra questi proprio Prince of Penzance, che viene dalla vicina Nuova Zelanda. Anche il secondo e il terzo classificato sono stranieri: Max Dynamite, che è arrivato subito dopo Prince of Penzance, è francese, mentre Criterion è compatriota del vincitore.

0
0