Eurosport

Grand Prix di Antalya 2019, Christian Parlati è d’argento

Grand Prix di Antalya 2019, Christian Parlati è d’argento

Il 06/04/2019 alle 21:32Aggiornato Il 06/04/2019 alle 21:33

L'azzurro è arrivato al secondo posto dietro al georgiano Luka Maisuradze.

La seconda giornata del Grand Prix di Antalya, in Turchia, si tinge d’azzurro grazie a Christian Parlati, che è riuscito a salire sul secondo gradino del podio nella categoria -81 kg. Campione del mondo juniores lo scorso ottobre, Christian continua a mostrare una straordinaria crescita.

In gennaio, era arrivato al terzo posto al Grand Prix di Tel Aviv, mentre ora è riuscito a festeggiare un argento. La medaglia più preziosa gli è sfuggita a causa di un ippon del suo avversario, il georgiano Luka Maisuradze. Ma questa è sicuramente la strada giusta per arrivare in alto, oltre ad essere per ora il suo miglior risultato. Nella stessa categoria sono saliti sul terzo gradino del podio il canadese Antoine Valois-Fortier e il russo Khasan Khalmurzaev.

Al Grand Prix di Antalya, in programma dal 5 al 7 aprile, partecipano 481 atleti, provenienti da 75 diversi paesi. È l’evento più importante in Turchia per quanto riguarda il judo.

Tra gli altri vincitori del primo e del secondo giorno, da sottolineare l’oro del campione del mondo in carica per la categoria -73 kg, il coreano Changrim An, numero 2 del ranking mondiale. In finale, Changrim An si è scontrato con l’azero Rustam Orujov, che ha battuto con un ippon. Nella stessa categoria, sono saliti sul podio anche il greco Georgios Azoidis e il francese Guillaume Chaine.

Nei -66 kg, si conferma in gran forma il moldavo Denis Vieru. Ad inizio febbraio era riuscito a vincere il prestigioso Grand Slam di Parigi, mentre a fine mese era scivolato al 5° posto nel Grand Slam di Dusseldorf. Ora, in Turchia si è ripreso l’oro, battendo in finale il russo Mikahil Puliaev con un ippon. Terzo gradino del podio nella stessa categoria per il georgiano Bagrati Niniashvili e per lo spagnolo Alberto Gaitero Martin.

0
0