Eurosport

Osaka Grand Slam 2019, in Giappone trionfa…il Giappone!

Osaka Grand Slam 2019, in Giappone trionfa…il Giappone!

Il 24/11/2019 alle 21:33Aggiornato

Marea di medaglie per il Giappone nel Grand Slam casalingo di Osaka. L'Italia si consola con il piazzamento di Alice Bellandi, settima nella -70 kg.

Era previsto, ma il risultato resta comunque sorprendente. Il Giappone ha dominato il Grand Slam casalingo di Osaka, vincendo in totale undici medaglie d’oro, otto d’argento e quindici di bronzo. A queste vanno aggiunti dodici 5° posti e due 7° posti. Insomma, il Grand Slam di Osaka ha davvero parlato giapponese in tutti i sensi. Vi hanno partecipato 481 atleti provenienti da 87 paesi: il Giappone si presentava con 56 atleti. In pratica, quasi tutti hanno vinto o si sono piazzati (48 su 56).

Sono state solo tre le categorie in cui non ha vinto un atleta giapponese, due maschili e una femminile.

Nei -90 kg la finale si è disputata tra il georgiano Beka Gviniashvili e l’uzbeko Davlat Bobonov, con il georgiano che ha conquistato la medaglia d’oro con un ippon e un waza ari. A salire sul terzo gradino del podio sono stati il giapponese Shoichiro Muaki e il coreano Gwak Donghan. Sempre tra gli uomini, il russo Inal Tasoev ha conquistato l’oro nella massima categoria (+100 kg) battendo in finale il giapponese Hyoga Ota grazie ad un waza ari; Kokoro Kageura (Giappone) e Alisher Yusupov (Uzbekistan) sono arrivati terzi.

Tra le donne, solo la francese Amandine Buchard è riuscita resistere alla corazzata nipponica, battendo in finale Uta Abe, con Ai Shishime e Chishima Maeda terze.

Tra gli azzurri presenti all’evento nel Paese del Sol Levante, la migliore è stata Alice Bellandi, che nella categoria -70 kg è riuscita a piazzarsi in settima posizione. Niente da fare per Fabio Basile ( -73 kg), Giovanni Esposito (-73 kg) e Edwige Gwend (-63 kg), tutti eliminati.

Il prossimo appuntamento dell’International Judo Federation Word Tour sarà anche l’ultimo per il 2019. Si tratta del Quigdao Master 2019, che si svolgerà a Quigdao (Cina) dal 12 al 14 dicembre.

0
0