Eurosport

Prosdocimo e Giorda quinte al Grand Prix di Marrakech 2019

Prosdocimo e Giorda quinte al Grand Prix di Marrakech 2019

Il 09/03/2019 alle 23:14Aggiornato

Francesca Giorda e Alessandra Prosdocimo si sono classificate al quinto posto delle rispettive categorie al Grand Prix di Marrakech 2019.

Il grande judo arriva in Marocco con la tappa di Marrakech dell’IJF World Tour. Dall’8 al 10 marzo nella città marocchina sono arrivati 442 judoka provenienti da 67 paesi diversi. Nutrita anche la presenza azzurra, con 16 atleti presenti.

Dopo le prime due giornate di gara, per l’Italia sono arrivati quattro piazzamenti: due quinti posti e due settimi posti.

Nella categoria -48 kg femminile, Francesca Giorda ha perso la finale per il terzo posto contro la tedesca Katharina Menz a causa di un ippon subito nella prima frazione di gara. A vincere la gara della categoria è stata la spagnola Julia Figueroa, che ha avuto la meglio in finale sulla rumena Monica Ungureanu con un waza ari. La francese Melanie Clement ha vinto l’altra finale per il bronzo.

Stesso risultato per Alessandra Prosdocimo, quinta nella categoria -70 kg. Nella finale per il bronzo si è dovuta arrendere alla tedesca Laura Vargas Koch per un ippon. La francese Margaux Pinot ha battuto l’irlandese Megan Fletcher con un ippon e un waza ari vincendo l’oro. La greca Elisavet Teltsidou ha conquistato l’altro terzo posto.

Gli altri due piazzamenti sono arrivati da Martina Lo Giudice, settima nella categoria -57 kg e Matteo Piras, settimo nella categoria -66 kg. Lo Giudice si è dovuta arrendere all’ungherese Hedvig Karakas, che ha avuto la meglio con un waza ari e un ippon nella seconda frazione di gara. A fermare Piras è stato il waza ari del tedesco Sebastian Seidl, arrivato nella seconda frazione di gara.

Il mese di marzo sarà piuttosto impegnativo, con tre appuntamenti internazionali. Oltre al Grand Prix di Marrakech ci sarà anche il Grand Slam di Ekaterinburg il prossimo fine settimana, mentre a fine mese è in programma un altro Grand Prix, quello di Tbilisi.

0
0