From Official Website

Italia argento europeo nel kata maschile, ma oro nel femminile

Italia argento europeo nel kata maschile, ma oro nel femminile

Il 07/05/2017 alle 12:21

Dal nostro partner OAsport.it

L’Italia porta a casa la settima medaglia nei Campionati Europei 2017 di karate in programma a Kocaeli, in Turchia. Mattia Busato, Alessandro Iodice e Alfredo Tocco hanno conquistato l’argento nel kata maschile a squadre, cedendo in finale alla Spagna, che ha rispettato i pronostici e si è imposta nettamente infliggendo agli azzurri un perentorio 5-0.

Per il team italiano, in ogni caso, si tratta di una grande conferma ad alti livelli, suggellata da una medaglia di grande prestigio in una specialità che continua ad arridere ai colori azzurri. Gli spagnoli Carbonell Lopez, Galan Lopez e Salazar Jover, tuttavia, hanno mostrato di possedere una marcia in più e hanno portato a casa un meritato oro. L’Italia nei turni precedenti aveva sconfitto nettamente la Francia (5-0) e aveva poi superato di misura il Montenegro (3-2).

Per Mattia Busato si tratta della seconda medaglia della rassegna continentale, dopo il bronzo ottenuto nel kata individuale. In mattinata, il team kumite maschile è stato sconfitto 3-1 dalla Croazia nella finale per il bronzo ed è stato costretto proprio sul più bello a rinunciare all’obiettivo medaglia.

Europei Karate, Italia, argento maschile kata

Europei Karate, Italia, argento maschile kataFrom Official Website

Si chiudono comunque nel migliore dei modi per i colori azzurri questi campionati, perché il team kata femminile ha rispettato i pronostici e ha conquistato una meritatissima medaglia d'oro, superando in finale la Francia con un 5-0 che non ammette alibi e salendo sul gradino più alto del podio.

Sara Battaglia, Viviana Bottaro e Michela Pezzetti si confermano imbattibili e continuano a collezionare vittorie, dopo aver dominato le tre tappe di Premier League (Parigi, Rotterdam e Dubai) a cui hanno preso parte nel 2017. La loro esibizione è stata impeccabile e i giudici non hanno avuto dubbi nell'assegnare la vittoria al team italiano, che nei turni precedenti aveva eliminato il Portogallo (4-1) e la Spagna (4-1).

Viviana Bottaro riscatta così la delusione per la sconfitta di ieri nella finale del kata individuale e torna a casa con un oro e un argento, diventando il simbolo della spedizione azzurra in Turchia in un'edizione trionfale per l'Italia, che migliora di gran lunga il risultato dello scorso anno a Montpellier e conquista un bottino di tre ori, tre argenti e due bronzi, per un totale di otto medaglie a fronte dei cinque podi conseguiti nel 2016 in terra francese.

0
0