Antonelli impressiona ed è 2° dietro a Ogura nelle seconde libere di Moto3

Antonelli impressiona ed è 2° dietro a Ogura nelle seconde libere di Moto3

Il 17/05/2019 alle 14:23Aggiornato Il 17/05/2019 alle 14:41

Dal nostro partner OAsport.it

La seconda sessione di prove libere della Moto3 per il Gran Premio di Francia 2019 si è chiusa con il sorprendente giapponese Ai Ogura davanti a tutti con la Honda del Team Asia al termine di un turno caratterizzato da moltissime cadute nonostante la pista asciutta. Uno dei protagonisti assoluti delle FP2 è stato ancora una volta Niccolò Antonelli, scivolato al termine del primo run a causa della ghiaia portata in traiettoria da un’altra caduta e poi autore del secondo tempo a 0.116 dalla vetta nell’ultimo tentativo di time-attack con gomme nuove in sella alla Honda del Team SIC58 Squadra Corse. Il nativo di Cattolica classe 1996, vincitore dell’ultima gara a Jerez, ha preceduto di quasi due decimi il compagno di squadra nipponico Tatsuki Suzuki, terzo a 0.313 dopo aver chiuso in piazza d’onore il GP iberico.

Ottima prestazione e qualificazione diretta per il Q2 in cassaforte (in caso di pista bagnata domani) anche per Andrea Migno (Bester Capital Dubai), il quale si è classificato quarto ad appena 5 millesimi dalla top3 confermando un ottimo feeling con il circuito Bugatti di Le Mans dopo il podio del 2018. Lo spagnolo Albert Arenas (Sama Qatar Angel Nieto) è quinto a 0.335 dalla testa, mentre in chiave azzurra ha impressionato positivamente anche Tony Arbolino (VNE Snipers), molto solido e veloce per tutto il turno con il sesto tempo finale a 0.346. Il leader del Campionato Aron Canet si è reso protagonista di una scivolata in curva 14 a metà sessione ma in seguito si è rifatto mettendosi al riparo dal rischio di affrontare il Q1 grazie al settimo posto odierno.

Tra i primi 14 classificati della combinata troviamo anche gli italiani Dennis Foggia (Sky Racing Team), 10° a 0.539, Lorenzo Dalla Porta (Team Leopard), 12° a 0.544 con due scivolate, e Romano Fenati (VNE Snipers), il quale ha chiuso anzitempo la sessione in 14^ piazza a causa di una brutta caduta per cui è stato portato al centro medico per accertamenti. Sorprendentemente fuori al momento dal Q2 lo spagnolo Jaume Masià, anch’esso portato via in barella nel finale dopo una caduta, ed il nostro portacolori Celestino Vietti, chiamato a reagire domani dopo un pessimo avvio di weekend.

I tempi delle seconde libere di Moto3

1 79 Ai OGURA JPN Honda Team Asia Honda 212.2 1’42.147
2 23 Niccolò ANTONELLI ITA SIC58 Squadra Corse Honda 210.5 1’42.263 0.116 / 0.116
3 24 Tatsuki SUZUKI JPN SIC58 Squadra Corse Honda 214.4 1’42.460 0.313 / 0.197
4 16 Andrea MIGNO ITA Bester Capital Dubai KTM 208.5 1’42.465 0.318 / 0.005
5 75 Albert ARENAS SPA Sama Qatar Angel Nieto Team KTM 211.2 1’42.482 0.335 / 0.017
6 14 Tony ARBOLINO ITA VNE Snipers Honda 214.3 1’42.493 0.346 / 0.011
7 44 Aron CANET SPA Sterilgarda Max Racing Team KTM 207.9 1’42.508 0.361 / 0.015
8 19 Gabriel RODRIGO ARG Kömmerling Gresini Moto3 Honda 216.3 1’42.554 0.407 / 0.046
9 25 Raul FERNANDEZ SPA Sama Qatar Angel Nieto Team KTM 210.1 1’42.620 0.473 / 0.066
10 7 Dennis FOGGIA ITA SKY Racing Team VR46 KTM 215.8 1’42.686 0.539 / 0.066