Moto3: Romano Fenati domina anche le FP2, bene gli italiani

Moto3: Romano Fenati domina anche le FP2, bene gli italiani

Il 12/04/2019 alle 21:18Aggiornato Il 13/04/2019 alle 08:02

Dal nostro partner OAsport.it

Romano Fenati si conferma in testa alla classifica dei migliori tempi anche nella seconda sessione di prove libere e avanza la candidatura di possibile dominatore incontrastato nel weekend del Gran Premio degli Stati Uniti d’America 2019, terzo round stagionale del Mondiale Moto3. L’ascolano del Team VNE Snipers ha messo in mostra un ritmo indiavolato nell’arco dei 40 minuti del turno ed ha rinforzato la propria leadership con l’ultimo tentativo di time-attack, in cui ha siglato un ottimo 2’16″679 nonostante il disturbo (involontario) di Lopez nell’ultimo settore del tracciato di Austin.

Alle spalle del due volte vincitore in Texas Fenati, il Team Sic58 Squadra Corse si è piazzato in seconda e terza piazza rispettivamente con il nipponico Tatsuki Suzuki e con l’italiano Niccolò Antonelli, distanziati di 0.275 e 0.442 dalla vetta grazie ad un ottimo time-attack conclusivo. L’Italia può sorridere anche per il toscano Lorenzo Dalla Porta, secondo nel Mondiale in sella alla Honda del Team Leopard, il quale ha evidenziato un ottimo passo firmando il quarto tempo a 0.612 dal leader e con un solo millesimo di margine nei confronti di Tony Arbolino, staccato di 0.613 dal compagno di squadra più esperto.

Completano il quadro della top10 lo spagnolo Aron Canet, sesto a 0.633, il ceco Jakub Kornfeil, settimo a 0.749, l’argentino Gabriel Rodrigo, ottavo a 0.925, il nipponico Ayumu Sasaki, nono a 0.977, ed il romagnolo Andrea Migno, decimo a 1.013 dal miglior tempo a causa di una caduta nel corso del suo time-attack a fine sessione. Rientra nel novero dei primi 14 classificati virtualmente qualificati per il Q2 (soprattutto considerando le buone possibilità di pioggia per le FP3) anche l’azzurro Dennis Foggia mentre il leader del Mondiale, Kaito Toba (23°), ed il vincitore in Argentina, Jaume Masià (15°), sarebbero costretti ad affrontare il Q1.

La classifica

1 55 Romano FENATI ITA VNE Snipers Honda 233.6 2’16.679
2 24 Tatsuki SUZUKI JPN SIC58 Squadra Corse Honda 237.5 2’16.954 0.275 / 0.275
3 23 Niccolò ANTONELLI ITA SIC58 Squadra Corse Honda 239.4 2’17.121 0.442 / 0.167
4 48 Lorenzo DALLA PORTA ITA Leopard Racing Honda 237.1 2’17.291 0.612 / 0.170
5 14 Tony ARBOLINO ITA VNE Snipers Honda 236.2 2’17.292 0.613 / 0.001
6 44 Aron CANET SPA Sterilgarda Max Racing Team KTM 231.5 2’17.312 0.633 / 0.020
7 84 Jakub KORNFEIL CZE Redox PruestelGP KTM 235.2 2’17.428 0.749 / 0.116
8 19 Gabriel RODRIGO ARG Kömmerling Gresini Moto3 Honda 236.0 2’17.604 0.925 / 0.176
9 71 Ayumu SASAKI JPN Petronas Sprinta Racing Honda 238.6 2’17.656 0.977 / 0.052
10 16 Andrea MIGNO ITA Bester Capital Dubai KTM 231.7 2’17.692 1.013 / 0.036
11 7 Dennis FOGGIA ITA SKY Racing Team VR46 KTM 236.4 2’17.702 1.023 / 0.010
12 17 John MCPHEE GBR Petronas Sprinta Racing Honda 236.8 2’17.737 1.058 / 0.035
13 22 Kazuki MASAKI JPN BOE Skull Rider Mugen Race KTM 235.7 2’17.833 1.154 / 0.096
14 21 Alonso LOPEZ SPA Estrella Galicia 0,0 Honda 232.8 2’17.851 1.172 / 0.018
15 5 Jaume MASIA SPA Bester Capital Dubai KTM 231.1 2’17.931 1.252 / 0.080
16 40 Darryn BINDER RSA CIP Green Power KTM 231.9 2’18.077 1.398 / 0.146
17 79 Ai OGURA JPN Honda Team Asia Honda 238.2 2’18.196 1.517 / 0.119
18 13 Celestino VIETTI ITA SKY Racing Team VR46 KTM 233.4 2’18.202 1.523 / 0.006
19 77 Vicente PEREZ SPA Reale Avintia Arizona 77 KTM 231.4 2’18.465 1.786 / 0.263
20 42 Marcos RAMIREZ SPA Leopard Racing Honda 235.7 2’18.466 1.787 / 0.001
21 76 Makar YURCHENKO KAZ BOE Skull Rider Mugen Race KTM 235.3 2’18.610 1.931 / 0.144
22 25 Raul FERNANDEZ SPA Sama Qatar Angel Nieto Team KTM 236.3 2’18.616 1.937 / 0.006
23 27 Kaito TOBA JPN Honda Team Asia Honda 233.6 2’18.796 2.117 / 0.180
24 12 Filip SALAC CZE Redox PruestelGP KTM 236.3 2’19.304 2.625 / 0.508
25 61 Can ONCU TUR Red Bull KTM Ajo KTM 231.4 2’19.973 3.294 / 0.669
26 11 Sergio GARCIA SPA Estrella Galicia 0,0 Honda 238.0 2’20.107 3.428 / 0.134
27 81 Aleix VIU SPA Sama Qatar Angel Nieto Team KTM 235.9 2’20.504 3.825 / 0.397
28 54 Riccardo ROSSI ITA Kömmerling Gresini Moto3 Honda 233.9 2’21.231 4.552 / 0.727
29 69 Tom BOOTH-AMOS GBR CIP Green Power KTM 232.3 2’21.238 4.559 / 0.007

0
0