Getty Images

Moto2: la prima volta di Quartararo! Vittoria partendo dalla pole davanti a Oliveira e Marquez

Moto2: la prima volta di Quartararo! Vittoria partendo dalla pole davanti a Oliveira e Marquez
Di Stefano Dolci | OAsport

Il 17/06/2018 alle 13:07Aggiornato Il 17/06/2018 alle 13:51

Dal nostro partner OAsport.it

Fabio Quartararo ha vinto il GP di Catalogna 2018, settima prova del Mondiale Moto2. Il francese ha conquistato il primo successo in carriera grazie a una prestazione di grande sostanza: scattato dalla pole position, il pilota della Speed Up ha forzato il ritmo nella seconda parte di gara e ha dominato con estrema autorevolezza. Il 19enne, che in carriera vantava solo due podi in Moto3 con la Honda nel 2015, ha potuto festeggiare alla grande precedendo lo scatenato portoghese Miguel Oliveira (risalito dalla 17esima posizione) e l’indomito spagnolo Alex Marquez. Quarto il tedesco Marcel Schrotter, quinto lo spagnolo Xavi Vierge, sesto il sudafricano Brad Binder.

Francesco Bagnaia ha sofferto per tutta la gara, fin dalle prime tornate ha fatto capire di non essere in giornata ma Pecco si difende strenuamente, chiude in ottava posizione e si conferma in testa alla classifica generale anche se ora ha soltanto un punto di vantaggio su Oliveira. Settima posizione per Lorenzo Baldassarri (ha sorpassato il torinese nel finale), mentre Mattia Pasini e Romano Fenati sono caduti.

La gara

Alex Marquez ha preso la testa in partenza superando Schrotter e Bagnaia mentre Quartararo scivola dalla pole position al quinto posto. Oliveira letteralmente spaventoso, dal 17esimo posto recupera fino alla settima piazza. Bagnaia inizia a soffrire, viene sorpassato da Quartararo, Oliveira e Binder scivolando in sesta posizione nel giro di due tornate.

Marquez prova a forzare il ritmo portandosi dietro Quartararo e Oliveira, ma il portoghese è letteralmente indemoniato, si porta al comando e cerca di scappare via quando mancano quattordici tornate al traguardo. Dopo tre giri il francese sorpassa lo spagnolo, si lancia all’inseguimento di Oliveira, lo sorpassa e detta il ritmo. La coppia di testa va via.

Al decimo giro Pasini e Schrotter sorpassano un irriconoscibile Bagnaia che scivola in ottava posizione mentre Quartararo allunga e si prende mezzo secondo di vantaggio su Oliveira, Marquez viaggia comodamente in terza posizione. A otto giri dalla bandiera scacchi Pasini incappa nella terza caduta consecutiva e così Bagnaia risale in settima piazza. Quartararo allunga in testa e si invola verso la vittoria, Oliveira amministra la seconda posizione. Non ci sono mutamenti nelle posizioni di vertice, al penultimo giro arriva però il sorpasso di Baldassarri su Bagnaia che perde un punto importante in ottica Mondiale.

0
0