Getty Images

Moto2: Baldassarri cade ancora, vince Marquez che vola nel Mondiale! Secondo Luthi, poi Navarro

Moto2: Baldassarri cade ancora, vince Marquez che vola nel Mondiale! Secondo Luthi, poi Navarro

Il 16/06/2019 alle 13:21Aggiornato Il 16/06/2019 alle 13:38

Terza vittoria consecutiva per Alex Marquez, che trionfa nel Gran Premio di Barcellona, settimo atto del mondiale della MotoGP 2019. Il fratello del Cabroncito vola in testa alla generale, data la caduta di Baldassarri. Secondo Luthi, poi Navarro. Bene Bastianini quinto al miglior risultato in carriera nella classe di mezzo.

Alex Marquez è tornato. Il fratello del Cabroncito è l'uomo più in forma della Moto2 e conquista a Barcellona il terzo successo stagionale, per altro consecutivo. Dal ritorno in Europa lo spagnolo ha una marcia in più su tutti gli altri e anche oggi domina.

Finalmente Alex riesce a mettere in mostra tutto il suo potenziale. Nella classe di mezzo mai aveva lasciato intendere di poter dominare la concorrenza come in questo momento. Al quinto anno in Moto2 sembra aver raggiunto la totale maturità per lottare per il mondiale.

Vince Marquez che va in testa alla generale, anche perché il Balda cade ancora. Dopo un inizio di stagione mostruoso, terzo zero nelle ultime cinque corse per l'italiano, che scivola al quarto posto nella generale.

Secondo un solido Tom Luthi. Lo svizzero parte in testa, ma poi non può nulla contro Alex. Chiude il podio Navarro davanti a Fernandez. Bene Bastianini quinto, peccato per Di Giannantonio, caduto mentre era tra i primi.

L'ordine d'arrivo

I 5 Momenti della gara

- Luthi parte benissimo e vola in testa davanti a Fernandez. Poi Lowes, Di Giannantonio, Marquez, Bastianini, Navarro. Baldassarri 11mo.

- Luthi e Fernandez prendono subito il largo. Marquez sale in terza piazza, poi Di Giannantonio, Bastianini, Navarro, Lowes, Vierge e il Balda nono, davanti a Marini.

- Dopo qualche tornata Fernandez perde un po' il ritmo e si fa superare da Marquez, mentre purtroppo Di Giannantonio e, purtroppo, Baldassarri, finiscono a terra. Quarto quindi Navarro, poi Bastianini quinto, Schrotter, Vierge, Marini e Lowes.

- Marquez attacca Luthi per la vittoria, Navarro si avvicina a Fernandez per il podio. Quinto Bastianini. Alex riesce a sorpassare Luthi e va via.

- Nel finale è passerella per Marquez che vince la terza gara consecutiva. Luthi solitario secondo, Navarro conquista la terza piazza davanti a Fernandez. Quinto Bastianini, poi Luca Marini.

La statistica chiave

Quinto posto per Enea Bastianini, al miglior risultato in carriera in Moto2. Prima vittoria in carriera nel Gran Premio di casa per Alex Marquez.

La dichiarazione

Tom LUTHI: "All'inizio ero forte, ma non sono riuscito a tenere per tutta la gara. Ringrazio il team per il lavoro. Volevo stare davanti tutta la gara ma Alex era troppo forte e aveva più ritmo. Così sono andato sul sicuro e ho portato a casa il secondo posto".

Il tweet da non perdere

Il migliore

Alex MARQUEZ: "Dal ritorno in Europa è un pilota trasformato. Terza vittoria di fila e leadership nel mondiale. Sembra imbattibile, finalmente sta mettendo in mostra tutto il suo enorme potenziale"

Il peggiore

Lorenzo BALDASSARRI: Poco da dire, il ragazzo è entrato in crisi. Terzo zero stagionale, secondo nelle ultime tre corse. Con questo ritmo il mondiale non arriva sicuro. Oggi perde la leadership, e davanti sembrano correre velocemente. Urge cambiare marcia.

Video - Incidenti, auto con 6 ruote, minacce: gli episodi più particolari accaduti al GP di Spagna

01:42
0
0