Getty Images

Dovizioso davanti a tutti, Rossi terzo nelle seconde libere

Dovizioso davanti a tutti, Rossi terzo nelle seconde libere

Il 18/05/2018 alle 15:25

Dal nostro partner OAsport.it

Il rinnovo di contratto con Ducati (biennale fino al 2020) fa benissimo al morale di Andrea Dovizioso che si scatena nelle prove libere 2 del GP di Francia 2018, quinta tappa del Mondiale MotoGP. Il forlivese ha stampato il miglior tempo al termine di una sessione condotta da assoluto protagonista: 1:31.936, nuovo record del circuito di Le Mans, montando la media all’anteriore e la soft al posteriore. Il vicecampione del mondo è sembrato in grandissima forma e sembra avere tutte le carte in regola per lottare per la vittoria.

Seconda posizione per Marc Marquez che paga 168 millesimi di distacco ma che ha girato con l’accoppiata media-hard: la dura al posteriore sembra essere un’ottima soluzione in vista della gara ed è stata testata da diversi piloti. Il Campione del Mondo, primo nella FP1, ha condotto a lungo nel turno prima di lasciare il primo posto a Dovizioso. Valentino Rossi ha fatto capire di essere in ottima forma e di poter davvero sognare un piazzamento sul podio su questo tracciato dove la Yamaha riesce a contenere i noti problemi con l’elettronica. Il Dottore si è distinto per il buon passo gara, ha lavorato bene con le varie mescole e ha chiuso in terza posizione a 0.243 dal leader, appena 25 millesimi meglio del compagno di squadra Maverick Viñales.

Quinto l’idolo di casa Johann Zarco (a 0.343), sesto Jack Miller (a 0.366), settimo Pol Espargarò (a 0.478), ottavo Dani Pedrosa a mezzo secondo, nono Aleix Espargarò a 6 decimi appena davanti a Jorge Lorenzo che ha a lungo girato con le due soft. Qualche difficoltà di troppo per Danilo Petrucci su Ducati (13esimo a sette decimo) e per Andrea Iannone su Suzuki (a otto decimi).

La classifica delle seconde libere

Pos. Num. Rider Nation Team Bike Km/h Time Gap 1st/Prev.
1 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 304.9 1’31.936
2 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 302.2 1’32.104 0.168 / 0.168
3 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 301.2 1’32.179 0.243 / 0.075
4 25 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 303.8 1’32.204 0.268 / 0.025
5 5 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 305.2 1’32.279 0.343 / 0.075
6 43 Jack MILLER AUS Alma Pramac Racing Ducati 299.1 1’32.302 0.366 / 0.023
7 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 304.7 1’32.414 0.478 / 0.112
8 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 304.8 1’32.466 0.530 / 0.052
9 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 298.4 1’32.572 0.636 / 0.106
10 99 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 305.4 1’32.576 0.640 / 0.004
11 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 305.0 1’32.586 0.650 / 0.010
12 53 Tito RABAT SPA Reale Avintia Racing Ducati 297.7 1’32.617 0.681 / 0.031
13 9 Danilo PETRUCCI ITA Alma Pramac Racing Ducati 302.2 1’32.647 0.711 / 0.030
14 29 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 297.6 1’32.752 0.816 / 0.105
15 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 301.7 1’32.803 0.867 / 0.051
16 19 Alvaro BAUTISTA SPA Angel Nieto Team Ducati 300.1 1’32.851 0.915 / 0.048
17 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 298.6 1’33.072 1.136 / 0.221
18 38 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 303.6 1’33.318 1.382 / 0.246
19 55 Hafizh SYAHRIN MAL Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 301.6 1’33.435 1.499 / 0.117
20 21 Franco MORBIDELLI ITA EG 0,0 Marc VDS Honda 295.7 1’33.667 1.731 / 0.232
21 45 Scott REDDING GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 294.0 1’33.830 1.894 / 0.163
22 17 Karel ABRAHAM CZE Angel Nieto Team Ducati 301.6 1’33.942 2.006 / 0.112
23 12 Thomas LUTHI SWI EG 0,0 Marc VDS Honda 295.8 1’34.089 2.153 / 0.147
24 10 Xavier SIMEON BEL Reale Avintia Racing Ducati 296.9 1’34.311 2.375 / 0.222

Video - Andrea Dovizioso, la migliore carta della Ducati per vincere un titolo che manca da 11 anni

01:27
0
0