Getty Images

Capolavoro di Rins che batte Marquez al fotofinish! Terzo Viñales, poi Rossi

Capolavoro di Rins che batte Marquez al fotofinish! Terzo Viñales, poi Rossi

Il 25/08/2019 alle 14:44Aggiornato Il 25/08/2019 alle 16:40

Altro finale non per deboli di cuore a Silverstone nel 12mo atto della MotoGP: in Inghilterra Alex Rins batte Marquez al fotofinish, battendo il Cabroncito di un niente nel rettilineo finale. Terzo un buon Viñales davanti a Rossi. Dramma in curva uno, con Quartararo che cade e si porta giù Dovizioso che viene portato via in barella. Fortunatamente nulla di grave per Andrea.

Dopo Spielberg, altro finale capolavoro della MotoGP. A Silverstone a vincere è un incredibile Alex Rins, bravissimo a battere Marc Marquez al fotofinish. Un arrivo quasi epico, che ricorda da vicinissimo quello di Lorenzo sempre con Marquez al Mugello nel 2016.

Vittoria fantastica di Alex, che rimanda al mittente tutte le critiche piovutegli addosso nell'ultimo periodo. Lo spagnolo combatte con le unghie e con i denti contro il solito Marquez, che usa tutte le armi a disposizione per dare fastidio al rivale. Il Cabroncito sta davanti praticamente dal primo all'ultimo giro, ma Alex riesce sempre a stargli dietro, resistendo a tutti i giochi di nervi di Marquez. All'ultima curva prova a passarlo e ci riesce di un nulla.

Marquez è battuto, ma comunque ha di che sorridere. Si perché alla curva uno Quartararo butta giù il povero Dovizioso, che quindi incassa uno zero decisivo nel mondiale. Per cui il Cabroncito si ritrova con ben 78 punti di vantaggio nella generale.

Andrea Dovizioso crash

Andrea Dovizioso crashEurosport

Terzo Maverick Viñales. La Yamaha in fin dei conti non ne ha per stare al passo dei primi due e quindi Top Gun deve accontentarsi dell'ultimo gradino del podio. Quarto Rossi, comunque molto staccato dal compagno di squadra. Quinto Morbidelli.

Come detto, disastro Quartararo-Dovizioso. Il francese scivola in curva uno, portandosi giù l'italiano. I due prendono una brutta botta, soprattutto l'italiano che viene portato via in barella e poi in ospedale. Comunque il Dovi lo si è visto scendere dalla barella sulle sue gambe, per cui non sembra nulla di grave.

L'ordine d'arrivo

POSIZIONE PILOTA MOTO DISTACCO
1 Alex Rins Suzuki -
2 Marc Marquez Honda +0.013
3 Maverick Viñales Yamaha +0.620
4 Valentino Rossi Yamaha +11.439
5 Franco Morbidelli Yamaha +13.109
6 Cal Crutchlow Honda +19.169
7 Danilo Petrucci Ducati +19.682
8 Jack Miller Ducati +20.318
9 Pol Espargarò KTM +21.079
10 Andrea Iannone Aprilia +25.114

I 5 momenti della gara

- Pronti via e in curva 1 succede l'incredibile: Quartararo scivola e trascina giù il povero Dovizioso. Bruttissima botta per entrambe, con il Dovi che sembra avere la peggio e viene portato via in barella. Dopo qualche minuto però scende dalla barella con le sue gambe.

- Con due protagonisti fuori, davanti va Marquez, poi un super Rins che sembra l'unico a riuscire a tenere il passo del Cabroncito. Terzo Rossi, poi Viñales, Morbidelli, Crutchlow, Miller, Pol, Nakagami e Aleix decimo.

- Marquez è sempre davanti, ma sorprende la fantastica gara di Rins secondo che tiene il ritmo del leader. Dietro Viñales passa Rossi e sale momentaneamente sul podio. Quinto Morbidelli, poi Miller, Crutchlow, Poi, Petrucci e Aleix decimo.

- Si prosegue senza grossi sussulti. Marquez è sempre in testa davanti a Rins, poi Viñales che prova a recuperare sui primi due. Quarto Rossi ormai staccatissimo, poi Morbidelli, Miller, Crutchlow e Petrucci.

- Se le emozioni sono mancate per quasi tutta la corsa, il giro finale è di nuovo epico. Marquez continua a giocare di nervi con l'avversario, ma Rins continua a stare vicinissimo al Cabroncito. Nell'ultima curva Rins esce meglio e in accelerazione batte Marquez al fotofinish. Terzo Viñales, poi Rossi

La statistica chiave

La Suzuki torna a vincere più di una gara in stagione. Non accadeva dal 2000, quando ne vinse quattro. Ben sei vincitori negli ultimi sei anni qui a Silverstone.

La dichiarazione

Marc MARQUEZ: "Sono felice per il campionato, non per la gara. Sono stato davanti tutta la gara e ho consumato più gomme di Rins. Ho provato a spingere, ma nell'ultima curva ho un attimo sbagliato e lui mi ha superato. Abbiamo un grande vantaggio in classifica".

Il tweet da non perdere

Il migliore

Alex RINS: Difficile dire se l'abbia vinta Rins e l'abbia persa Marquez questa gara. Certo è che lo spagnolo disputa una gara sontuosa, sempre vicinissimo al Campione del Mondo. Il sorpasso nel rettilineo finale è una chicca stupenda.

Il peggiore

Johann ZARCO: Difficile dare un peggiore in pista oggi. Ci sentiamo di "premiare" Johann Zarco che, dopo le due settimane di fuoco con il team e la KTM, riesce a cadere e a buttare giù anche il buon Miguel Oliveira. Jackpot.

Video - Incidenti, auto con 6 ruote, minacce: gli episodi più particolari accaduti al GP di Spagna

01:42
0
0