Getty Images

Jorge Lorenzo: "Avevo paura di cadere e farmi male di nuovo, ecco perché mi sono ritirato"

Jorge Lorenzo: "Avevo paura di cadere e farmi male di nuovo, ecco perché mi sono ritirato"

Il 29/12/2019 alle 17:41Aggiornato Il 29/12/2019 alle 17:42

Dal nostro partner OAsport.it

I motori sono spenti e le nuove creature torneranno in scena nel mese di febbraio per i test a Sepang in Malesia. Nella classe regina, non vedremo all’opera il 5 volte iridato Jorge Lorenzo. Lo spagnolo, come è noto, ha annunciato il suo ritiro e quindi non sarà in sella alla Honda che tanti problemi gli ha dato nel corso del 2019.

Lorenzo è tornato a parlare, circa la sua decisione, visto che le voci di un suo ritorno nel paddock nelle vesti di tester della Yamaha si fanno sempre più insistenti.

" Le lesioni che ho avuto, conseguenza delle mie cadute, mi hanno portato a questo. Senza tali criticità avrei rispettato il mio impegno con la Honda, ma non era più possibile. Le ferite non erano di poco conto e vi era anche il rischio di rimanere paralizzato. Non volevo più cadere e ho avuto paura. La verità è che non avevo più motivazioni per andare avanti. [Jorge Lorenzo a BT Sport]"

Video - Jorge Lorenzo, il campione che ha battuto Marquez e segnato un’epoca nel dualismo con Rossi

01:57