Getty Images

Solo Quartararo meglio di Valentino Rossi nelle FP3 a Silverstone. Dovizioso e Rins in Q1

Solo Quartararo meglio di Valentino Rossi nelle FP3 a Silverstone. Dovizioso e Rins in Q1

Il 24/08/2019 alle 11:56Aggiornato Il 24/08/2019 alle 12:35

Dal nostro partner OAsport.it

Fabio Quartararo si aggiudica anche la terza sessione di prove libere e si conferma uno dei candidati più accreditati per la pole position del Gran Premio di Gran Bretagna 2019, dodicesimo round stagionale del Mondiale MotoGP. Il promettente rookie francese della Yamaha Petronas ha migliorato ulteriormente il record della pista di Silverstone firmando uno strepitoso 1’58″547 all’ultimo tentativo di time-attack con gomme nuove che gli ha permesso di balzare al comando della classifica combinata a discapito del compagno di marca Valentino Rossi.

Il “Dottore” ha disputato una sessione molto incoraggiante sia sul passo gara con gomme usate sia sul giro secco nella simulazione di qualifica effettuata alla fine del turno. Rossi ha portato la sua Yamaha ufficiale in seconda piazza assoluta a soli 146 millesimi dalla migliore prestazione assoluta di Quartararo e si è così agevolmente qualificato per il Q2. Lo spagnolo Marc Marquez (Honda), leader del Mondiale, ha chiuso le prove in terza posizione a 0.366 dalla vetta completando però un solo giro veloce con pneumatici freschi e lavorando principalmente in ottica gara con un passo apparentemente inattaccabile per tutti gli altri.

Le Ducati inseguono con l’australiano Jack Miller in quarta posizione a 0.456 e l’italiano Danilo Petrucci in quinta a 0.487 dal leader, mentre Andrea Dovizioso ha fatto molta fatica a trovare il giusto ritmo durante il time-attack chiudendo solo 14° a 1.193, dunque fuori momentaneamente dal Q2: dovrà passare attraverso la tagliola del Q1. Buono il sesto posto del padrone di casa britannico Cal Crutchlow (Honda LCR) a 0.637 dal miglior tempo, mentre c’è da registrare un passo indietro rispetto a ieri da parte dello spagnolo Maverick Vinales, settimo a 0.751 dalla testa in sella alla Yamaha ufficiale. Pass per il Q2 anche per il nostro Franco Morbidelli (Yamaha Petronas), ottavo, per il giapponese Takaaki Nakagami (Honda LCR) e per lo spagnolo Aleix Espargaro (Aprilia), rispettivamente nono e decimo.

RIEPILOGO TEMPI FP3 GP GRAN BRETAGNA 2019 – MOTOGP

1 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 323.3 1’58.547
2 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 325.3 1’58.693 0.146 / 0.146
3 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 329.2 1’58.913 0.366 / 0.220
4 43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 329.2 1’59.003 0.456 / 0.090
5 9 Danilo PETRUCCI ITA Ducati Team Ducati 330.2 1’59.034 0.487 / 0.031
6 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 333.3 1’59.184 0.637 / 0.150
7 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 323.3 1’59.298 0.751 / 0.114
8 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 320.4 1’59.421 0.874 / 0.123
9 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 323.3 1’59.480 0.933 / 0.059
10 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 325.3 1’59.529 0.982 / 0.049
11 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 328.2 1’59.540 0.993 / 0.011
12 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 321.4 1’59.626 1.079 / 0.086
13 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 325.3 1’59.725 1.178 / 0.099
14 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 332.3 1’59.740 1.193 / 0.015
15 5 Johann ZARCO FRA Red Bull KTM Factory Racing KTM 325.3 1’59.847 1.300 / 0.107
16 63 Francesco BAGNAIA ITA Pramac Racing Ducati 328.2 1’59.904 1.357 / 0.057
17 53 Tito RABAT SPA Reale Avintia Racing Ducati 328.2 2’00.530 1.983 / 0.626
18 50 Sylvain GUINTOLI FRA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 324.3 2’00.911 2.364 / 0.381
19 29 Andrea IANNONE ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 324.3 2’00.958 2.411 / 0.047
20 55 Hafizh SYAHRIN MAL Red Bull KTM Tech 3 KTM 321.4 2’01.168 2.621 / 0.210
21 99 Jorge LORENZO SPA Repsol Honda Team Honda 326.2 2’02.478 3.931 / 1.310
22 17 Karel ABRAHAM CZE Reale Avintia Racing Ducati 324.3 2’02.629 4.082 / 0.151

Video - Vettel-Hamilton, Rossi-Marquez, Iuliano-Ronaldo: i 10 episodi più controversi della storia

00:45
0
0