From Official Website

Gregorio Paltrinieri il cannibale! Tris d'oro nella 10km alle Universiadi

Gregorio Paltrinieri il cannibale! Tris d'oro nella 10km alle Universiadi

Il 27/08/2017 alle 09:48Aggiornato Il 27/08/2017 alle 10:02

Dal nostro partner OAsport.it

Quanta attesa per questo 10km maschile in acque libere nell’edizione 2017 delle Universiadi in Cina Taipei. La prova di Gregorio Paltrinieri, in gara sia piscina che nel fondo, aveva in sé infatti qualcosa di affascinante e nello stesso interessante pensando a ciò che potrebbe accadere ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

Ebbene in questa gara che, di fatto, chiude il programma del darsi natatorio nella manifestazione asiatica, Greg non ha deluso aggiudicandosi il successo in solitaria con il crono di 1:54:52.4. Una vittoria delle sue, impostata sul ritmo, in solitaria con 9″1 di vantaggio sul tedesco Soren Detlef Meissner e 27″2 sul polacco Pawel Pielowski. Un Paltrinieri che dunque fa tripletta e chiude alla grandissima un’annata eccezionale condita dai successi nell’evento orientale negli 800 e 1500 stile libero e dall’oro iridato di Budapest nelle 30 vasche senza dimenticare il bronzo degli 800 metri.

Il tris dorato è servito e pensando a quel che potrà accadere tra tre anni ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, si può davvero sognare…Il target è ambizioso: essere l’unico uomo al mondo a vincere l’oro a Cinque Cerchi sia in piscina che nel fondo. Il primo test ha detto che si può fare ed ora Greg, dal prossimo autunno in Australia in cerca di nuovi stimoli, ci penserà perché il far fatica non lo spaventa e il sapore della sfida è come l’aria che respira.

Soddisfazioni per il Bel Paese che arrivano anche nella gara femminile dove Giulia Gabbrielleschi fa suo l’argento in 2:04:17.9 preceduta solo dalla magiara Anna Olasz (2:04:12.2). Ottima la prestazione dell’azzurra che continua il percorso di crescita per l‘elite della disciplina. In terza piazza troviamo la francese Adeline Furst (2:04:23.1).

0
0