Getty Images

Alessandro Miressi abbatte il muro dei 48″ nei 100 sl, record italiano straripante

Alessandro Miressi abbatte il muro dei 48″ nei 100 sl, record italiano straripante

Il 12/08/2018 alle 18:59Aggiornato Il 12/08/2018 alle 19:40

Dal nostro partner OAsport.it

Gli Europei di nuoto 2018 sono terminati con il record di medaglie per l’Italia, ma gli azzurri continuano a volare. Nel corso del Campionato italiano di categoria, Alessandro Miressi ha stabilito il nuovo primato italiano dei 100 stile libero.

Il classe ’98 piemontese, reduce da una rassegna continentale trionfale (suggellata dall’oro nella gara regina), nella vasca romana ha voluto dare un saggio delle sue eccezionali qualità e il risultato è stato straordinario: 47″92 (passaggio ai 50 metri di 23″19), muro dei 48″ abbattuto e nuovo record nazionale (primato precedente di 47″96 di Luca Dotto).

Un crono che avvalora le sue qualità, in crescita esponenziale in questa stagione. Una potenza notata anche in questa manifestazione, rilanciando le attese per quel che sarà il futuro. Miressi, per la cronaca, ha preceduto Davide Nardini (49″85) e Leonardo Deplano (50″28).

È doveroso rimarcare anche quanto fatto nella finale della categoria “Junior” con al via il super talento Thomas Ceccon, finalista a Glasgow nei 100 dorso. Ebbene, il classe 2001 si è aggiudicato l’atto conclusivo delle due vasche dello stile libero con il tempo eccezionale di 48″87. Un riscontro incredibile vista l’età del ragazzo e il suo non essere specialista della distanza. Un nuotatore che dovrà essere valutato, quindi, con attenzione.

Video - Che super rimonta di Miressi! La staffetta mista mista è di bronzo

01:34
0
0