Imago

Benedetta Pilato vola nelle batterie dei 50 rana e stabilisce il record italiano in vasca corta

Benedetta Pilato vola nelle batterie dei 50 rana e stabilisce il record italiano in vasca corta

Il 08/11/2019 alle 11:06Aggiornato Il 09/11/2019 alle 11:09

Dal nostro partner OAsport.it

Un inizio con il botto quello del Trofeo Nico Sapio di nuoto, giunto alla 46esima edizione. Sono in corso di svolgimento le prime batterie nella piscina (25 metri) di Genova e nelle heat dei 50 rana femminili Benedetta Pilato ha fatto vedere che dal punto di vista della forma è ben presente. Sì, perché l’azzurrina, già al mattino, ha siglato il nuovo primato italiano assoluto della specialità con il crono di 29″41, migliorando il precedente limite di Martina Carraro (29″59), risalente alla rassegna iridata ad Hangzhou (Cina), tempo con il quale la ligure seppe ottenere la medaglia di bronzo.

Un riscontro cronometrico che conferma le grandissimi attitudini della classe 2005 nostrana, argento mondiale della distanza in vasca lunga a Gwangju (Corea del Sud). Per la cronaca, alle sue spalle, si sono classificate proprio Carraro (30″43), autrice alcuni giorni fa del nuovo record italiano dei 100 rana (1’04″68) a Bolzano, e Sara Morotti (31″07). E' il settimo tempo all time nella storia della specialità.

Ecco le dichiarazioni a Sky della giovane ranista:

" Non volevo iniziare la stagione piangendo, perché guardando le foto dei Mondiali erano bruttissime. Sapevo di migliorare, perché anche in allenamento stavo andando molto bene, però non mi aspettavo così tanto. L'anno scorso era veramente inaspettato, quest'anno sto prendendo un po' di consapevolezza in più, ma comunque io rimango sempre sbalordita per qualsiasi cosa, perché alla fine io non mi pongo mai degli obiettivi e quindi quando i risultati si realizzano è sempre più bello. La competizione con Arianna Castiglioni e Martina Carraro per la qualificazione olimpica? Io ci proverò senza crearmi troppe aspettative e senza demoralizzarmi se il risultato non arriva. Un grande record per iniziare la stagione olimpica? Per iniziare la stagione, non olimpica. "

giandomenico.tiseo@oasport.it

0
0