LaPresse

Detti devastante nei 400 sl: record italiano eguagliato e miglior prestazione mondiale dell'anno

Detti devastante nei 400 sl: record italiano eguagliato e miglior prestazione mondiale dell'anno

Il 02/04/2019 alle 18:49Aggiornato Il 02/04/2019 alle 19:20

Dal nostro partner OAsport.it

Un tornado si è abbattuto sulla piscina di Riccione dove si stanno disputando i Campionati Italiani 2019 di nuoto. Gabriele Detti ha fatto tremare la vasca e ha eguagliato il record nazionale dei 400 metri stile libero, già suo. Il toscano ha timbrato un super 3:43.36, lo stesso crono siglato il 4 aprile 2017 sempre nella località romagnola: si tratta del miglior tempo mondiale stagionale visto che il cinese Sun Yang si era fermato a 3:43.73 la scorsa settimana in occasione dei suoi campionati nazionali.

Il 24enne, bronzo olimpico e iridato su questa distanza ma anche Campione del Mondo degli 800 metri, è tornato alla grande dopo l’infortunio alla spalla che gli ha impedito di partecipare agli Europei 2018 e ha confermato di essere un autentico fuoriclasse di livello internazionale. L’azzurro si è reso protagonista di una gara impeccabile: passato ai 100 metri in 54.07, ha virato ai 200 in 1:50.65 con 42 centesimi di margine sul primato italiano, ai 300 ha toccato in 2:47.56 conservando tre decimi di margine sul record che però perde nelle ultime due vasche. Questa prestazione permette a Detti di staccare il pass per i Mondiali insieme all’ottimo Marco De Tullio (oggi secondo, 3:46.89) mentre il terzo posto è di Domenico Acerenza (3:47.46).

Video - Gregorio Paltrinieri: l'Oro nei 1500 sl alle Olimpiadi 2016 in soli 90 secondi

01:32
0
0