LaPresse

Europei di nuoto a Glasgow: Simona Quadarella e il pensiero stupendo della medaglia d'oro

Europei di nuoto: Simona Quadarella e il pensiero stupendo della medaglia d'oro

Il 30/07/2018 alle 17:19

Il tempo è propizio: dal bronzo mondiale di Budapest, Simona Quadarella va agli Europei di Glasgow per vincere sulla strada delle Olimpiadi di Tokyo.

Le gare sono le stesse di Paltrinieri, il futuro ugualmente raggiante, il sorriso altrettanto bello. A diciannove anni, Simona Quadarella è l’astro nascente del nuoto italiano, romana e vincente come Alessia Filippi e, per una bella coincidenza del destino, simile a lei anche per le distanze nuotate. La Quadarella infatti è una specialista di 800 e 1500.

Una fondista giovane e vincente

L’anno scorso a Budapest, la Quadarella ha vinto la medaglia di bronzo nei 1500 metri, facendosi così conoscere dal grande pubblico e non solo dagli addetti ai lavori; stesso risultato agli Europei in vasca corta negli 800. Alle Universiadi e ai Giochi del Mediterraneo, Simona ha conosciuto Paltrinieri, che era lì per la conquista dell’impero mentre lei iniziava la sua storia dorata: 800 e 1500 a Taipei; 400 e 800 a Tarragona.

" È già stata e la vedo ancor più protagonista a livello europeo. Simona è una ragazza maturata tantissimo ed è al primo anno dopo le scuole superiori, perciò ancora più concentrata sul nuoto. (Cristina Chiuso)"

Glasgow sulla strada per Tokyo

Agli Europei di Glasgow, dei nostri 3 iridati di Budapest, la certezza è Gregorio, la dolce incognita è Federica, l’assenza è Detti. Sarà Simona a compensare? Salirà sul trampolino di lancio verso le Olimpiadi di Tokyo? Ciò che sappiamo intanto è che non ci sarà Mireia Belmonte, comunque già battuta a Tarragona, e che la Quadarella migliora ogni volta che scende in acqua. Testa e determinazione che si sono già notate nelle recenti manifestazioni, tanto che ormai il paragone con la sua concittadina Alessia Filippi (amatissima dal pubblico) è inevitabile.

" Glasgow arriva al momento giusto: fisico e mentale. Per Simona, agli Europei, conta più la prestazione cronometrica che una medaglia, ma quella sarebbe una conseguenza. Per la Quadarella si conclude un mini-ciclo: s’è assestata ad alto livello, ora darà un segnale ad avversarie e pubblico. (Ettore Miraglia)"
" Può puntare in alto, le sue avversarie più forti sono oltre Europa: la Ledecky, le cinesi... E la Belmonte non ci sarà. Simona ha tutte le carte in regola per andare a medaglia ed è un’atleta di grande talento che in gara tira fuori il meglio di sè. Come ha già fatto ai Mondiali. (Filippo Magnini)"

Video - Immensa Simona Quadarella: Oro nei 1500m con record universitario

01:29

C'è anche Margherita Panziera

Non solo Quadarella, un’altra protagonista degli Europei di Glasgow ci è subito svelata. È la dorsista ventiduenne Margherita Panziera che a Copenhagen, in vasca corta, s'è come sbloccata vincendo il bronzo e adesso non si ferma più: dall'oro ai Giochi del Mediterraneo al record nazionale siglato a Roma sui 200 metri. Che a Glasgow possa mostrarci il suo percorso netto in continua evoluzione.

" Punto molto su Margherita Panziera che ha fatto grandi cose al Sette Colli con un buon 100 dorso, nei 200 è stata stratosferica e chissà che non possa già insidiare Katinka Hosszu, fresca di cambio d’allenatore. (Cristina Chiuso) "

L'outsider di Filippo Magnini

" Ilaria Cusinato è una mistista con una struttura fisica pazzesca: s’è fatta il mazzo perché lavora con Stefano Morini. Lei a Glasgow ha l’avversaria più forte in Europa, Katinka Hosszu, però è una ragazza giovanissima che ha tanta voglia di migliorare. La Hosszu è il suo mito e ha già detto che prima o poi la batterà. "

Video - Margherita Panziera bronzo nei 200 dorso, oro alla Hosszu

00:30

Gli Europei di nuoto su Eurosport

Gli Europei di Glasgow, in programma dal 3 al 9 agosto, saranno trasmessi in diretta tv da Eurosport 1 ed Eurosport 2 e in Live-Streaming su Eurosport Player. Gli Europei di nuoto saranno commentati da Ettore Miraglia, Cristina Chiuso - vincitrice di 5 medaglie nelle ressegne europee e 2 ori ai Giochi del Mediterraneo - e Filippo Magnini, due volte campione mondiale dei 100 stile libero. Benvenuto Re Magno!

Video - Paltrinieri-Pellegrini-Detti e tutte le medaglie Azzurre a Budapest 2017: trionfi in salsa tricolore

02:03
0
0