AFP

Gregorio Paltrinieri, tutto quello che c'è da sapere in 10 punti

Gregorio Paltrinieri, tutto quello che c'è da sapere in 10 punti

Il 14/08/2016 alle 06:22Aggiornato Il 14/08/2016 alle 06:37

Tutto quello che non sapete, ma che dovreste sapere, sul fenomeno di Carpi, oro olimpico nei 1500 stile libero: dalla passione per l'NBA alle sue prime medaglie, passando per record e lezioni di ballo.

Attesissimo a Rio, ha risposto alle aspettative andando a trionfare nei 1500 stile libero. Ma quanto conoscete Gregorio Paltrinieri?

Ecco dieci cose da sapere - tra dati agonistici e curiosità - sul fenomeno del nuoto azzurro...

  • Gregorio Paltrinieri ha iniziato a nuotare da piccolissimo. Suo padre gestiva una piscina e si dice addirittura che Greg sia stato iscritto ai corsi di acquaticità a soli 3 mesi.

Video - Swimming 1500m men

01:20
  • Paltrinieri è un grande appassionato di basket, da piccolo voleva diventare un campione NBA e anche ora è un tifoso dei New York Knicks. Il suo idolo sportivo è Micheal Jordan.
  • È campione di tutto nei 1500 stile libero. Oro mondiale in lunga a Kazan 2015 e in corta a Doha 2014, oro europeo in lunga a Londra 2016 e in corta a Netanya 2015. E ovviamente campione olimpico a Rio 2016.
  • A 17 anni, ancora minorenne, si è trasferito a Ostia per farsi allenare dal suo attuale tecnico, Stefano Morini.
Detti, Morini, Paltrinieri

Detti, Morini, PaltrinieriLaPresse

  • All’inizio della sua carriera Paltrinieri era ranista. Greg ha puntato su questo stile fino ai 12 anni.
Gregorio Paltrinieri - Rio 2016

Gregorio Paltrinieri - Rio 2016LaPresse

  • Dopo le Olimpiadi di Rio Paltrinieri vorrebbe provare la 5 e la 10km in acque libere, mentre il suo allenatore vorrebbe fargli nuotare i 200 stile libero.
  • Durante gli Europei di Debrecen 2012 la sua casa fu danneggiata e resa inagibile dal terremoto che ha colpì l’Emilia.
  • Nel 2011, a soli 16 anni, vinse i 1500 stile libero al trofeo Settecolli migliorando di 15 secondi il proprio primato personale.
  • Quella di Rio è la sua seconda Olimpiade. Il suo esordio risale a Londra 2012. In quell’occasione concluse quinto i 1500 stile libero.
London 2012, Gregorio Paltrinieri, Swimming, Ap/LaPresse

London 2012, Gregorio Paltrinieri, Swimming, Ap/LaPresseLaPresse

  • Oltre ad allenarsi in piscina e in palestra, ha preso lezioni di ballo per migliorare la coordinazione fra gambe e braccia.

VIDEO: Gregorio Paltrinieri, un oro storico per un fenomeno unico

0
0