AFP

Meravigliosa Ledecky: oro con nuovo record mondiale negli 800 stile libero

Meravigliosa Ledecky: oro con nuovo record mondiale negli 800 stile libero

Il 13/08/2016 alle 03:29Aggiornato Il 13/08/2016 alle 07:13

Uno straordinario tempo di 8'04''79 permette alla statunitense di stritolare la gara davanti a Carlin (8'16''17) e Kapas (8'16''37).

Katie Ledecky sempre più regina di Rio dopo la vittoria degli 800 stile libero. Nella gara che a Londra 2012 l'aveva fatta conoscere al mondo, lei allora solo sedicenne, l'americana vince sbriciolando il suo precedente primato mondiale di due secondi e abbassando, per dare l'idea della sua crescita, di dieci secondi il tempo che le valse l'oro quattro anni fa. Per la Ledecky quella di oggi è la vittoria numero quattro fra gare individuali e staffette a cui si aggiunge un argento nella 4x100 stile libero.

La sua vittoria alla vigilia era data quasi per scontata, si trattava solo di stabilire quanto sarebbe stato profondo il solco fra lei e le altre e se sarebbe crollato o meno il primato mondiale. Alla fine i secondi che le hanno permesso di precedere la britannica Jazz Carlin, medaglia d'argento, e l'ungherese Boglarka Kapas, bronzo, sono stati dodici e il suo 8.04.79 è stato il crono più veloce di sempre mai nuotato sulla distanza.

Passata nel giro di quattro anni da ragazzina prodigio a monumento del nuoto internazionale, Katie Ledecky a Rio ha impressionato per la sua duttilità oltre che per le sue singole prestazioni. Inserita nella 4x100 stile libero statunitense in virtù della finale raggiunta su questa distanza ai Trials americani (in cui aveva nuotato solo tre decimi più lenta di Simone Manuel, oro a Rio), la Ledecky in queste Olimpiadi è andata a medaglia in tutte le distanze dello stile libero esclusi i 50.

VIDEO: La storia di Michael Phelps

0
0