Eurosport

Olimpiadi 2026: le possibili sedi di gara. Il progetto Italia tra Milano, Cortina e Torino

Olimpiadi 2026: le possibili sedi di gara. Il progetto Italia tra Milano, Cortina e Torino

Il 01/08/2018 alle 10:13

Dal nostro partner OAsport.it

A Milano dovrebbe prendere il via la rassegna a cinque cerchi, con la cerimonia d’apertura a San Siro. Nel capoluogo lombardo si svolgeranno poi le gare sul ghiaccio con hockey, short track, curling e pattinaggio di figura. A Torino ci sarà invece la cerimonia di chiusura allo Stadio Olimpico e poi le gare di pattinaggio di velocità, mentre Cortina ospiterà bob, skeleton e slittino.

Per quanto riguarda le altre sedi, potrebbe essere il Sestriere il palcoscenico dello sci alpino, mentre quello di fondo si farà a Santa Caterina. A Pragelato si svolgeranno combinata nordica e salto con gli sci, mentre il biathlon si disputerà in Valdidentro. Infine freestyle e snowboard saranno o a Livigno o a Bardonecchia. Un progetto quindi molto ambizioso, che potrebbe rappresentare davvero un punto di svolta per tutto lo sport italiano.