Doping, il vertice Wada sul caso Russia del 9 dicembre si terrà a Losanna

Doping, il vertice Wada sul caso Russia del 9 dicembre si terrà a Losanna

Il 03/12/2019 alle 14:08Aggiornato Il 03/12/2019 alle 14:53

Il destino della russia a Tokyo 2020 potrebbe essere presto deciso

La Wada, Agenzia mondiale antidoping, ha deciso di trasferire da Parigi a Losanna l'incontro del 9 dicembre del suo comitato esecutivo chiamato a discutere del caso Russia, a causa del previsto sciopero dei trasporti in Francia. Lo ha annunciato un portavoce dell'agenzia. Se l'Esecutivo confermasse nella riunione di Losanna il lungo elenco di misure che gli è stato raccomandato dal comitato di controllo della conformità (CRC), la Russia verrebbe esclusa dalle competizioni internazionali, tra cui le Olimpiadi di Tokyo 2020 e le Olimpiadi invernali di Pechino 2022.

Secondo il Crc, la Russia ha rimosso "centinaia" di risultati di test antidoping sospetti dai file inviati alla Wada all'inizio di quest'anno. Tuttavia, la consegna dei dati era un prerequisito per revocare le precedenti sanzioni contro l'agenzia antidoping russa (Rusada), al centro dello scandalo del doping di stato tra il 2011 e il 2015. La Russia era già stata esclusa dalle Olimpiadi di Rio 2016 e di Pyeongchang 2018.

0
0