Getty Images

Tokyo 2020, anche Gran Bretagna e Norvegia chiedono il rinvio dei Giochi Olimpici

Tokyo 2020, anche Gran Bretagna e Norvegia chiedono il rinvio dei Giochi Olimpici

Il 23/03/2020 alle 17:31Aggiornato Il 23/03/2020 alle 17:34

Dopo Australia e Canada, anche Gran Bretagna e Norvegia bussano alla porta del CIO per chiedere il rinvio dei Giochi Olimpici. Perché nel caso si dovessero confermare le date 24 luglio-9 agosto, i rispettivi comitati olimpici non manderanno i propri atleti a Tokyo.

Dopo l'Australia e il Canada, anche Norvegia e Gran Bretagna si uniscono al coro di non voler partecipare a Tokyo 2020, nel caso venissero confermate le date inizialmente previste (24 luglio-9 agosto) di svolgimento delle Olimpiadi. Da un lato un discorso di salute per gli atleti, dall'altro quello della preparazione fisica, perché in quasi tutti i Paesi del mondo è in atto una quarantena preventiva che obbliga a restare a casa e a non poter svolgere attività fisica all'aperto.

Secondo il sito Web TV2, il Comitato olimpico norvegese boicotterà, infatti, le Olimpiadi nel caso in cui il CIO non dovesse decidere di rinviare il tutto.

" Il CIO ha fatto un pessimo lavoro. Avrebbero dovuto prendere la decisione da soli di rinviare l'evento. Dato che non l'hanno fatto loro, questa decisione la prendiamo noi. [Abid Raja, Ministro della Cultura della Norvegia]"

Anche il Presidente del Comitato olimpico britannico, Hugh Robertson, è dello stesso avviso, dopo un'intervista a Sky Sport UK.

" Se il virus continuerà a diffondersi come indicato dal nostro Governo, non penso che sia possibile inviare una squadra per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Non vedo come gli atleti e la squadra britannica potrebbe essere pronta per l'inizio ufficiale di luglio. [Hugh Robertson, Presidente Comitato olimpico britannico]"

Il CIO deciderà quindi di rinviare le Olimpiadi? Di rinviare il tutto alla prossima estate o di far svolgere l'evento comunque nel 2020? Una decisione è prevista per il mese di aprile...

Video - Tokyo riceve la fiamma olimpica ad Atene: "Batteremo il virus"

01:54