Getty Images

L'Italia vince in Francia per 14-8 e conquista il primo posto nel Girone B dell'Europa Cup

L'Italia vince in Francia per 14-8 e conquista il primo posto nel Girone B dell'Europa Cup

Il 12/02/2019 alle 22:13Aggiornato Il 12/02/2019 alle 22:35

Dal nostro partner OAsport.it

Il Setterosa centra il primo obiettivo: l’Italia espugna la Piscine de L’Illberg di Mulhouse, battendo a domicilio la Francia per 8-14 nella quinta giornata dell’Europa Cup di pallanuoto femminile e conquista il primo posto nel Girone B, accedendo così direttamente alle semifinali della manifestazione, che vedrà la Final Six a Torino dal 29 al 31 marzo. Le azzurre vogliono centrare uno dei tre pass per la Super Final di World League, che si disputerà a Budapest dal 4 al 7 giugno e che metterà in palio un posto alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

Il punteggio però non deve ingannare, perché le transalpine fino a tre minuti e mezzo dalla sirena finale erano pienamente in gara sull’8-9, prima di cedere di schianto e subire cinque gol. L’obiettivo del primo posto nel girone era stato centrato prima di scendere in vasca: nella gara delle 18.30 l’Ungheria aveva ceduto in casa all’Olanda per 10-11 consegnando il primato alle azzurre. Nel Girone B, con una sola giornata da disputare, la classifica è la seguente: Italia 15, Ungheria 8, Olanda 7, Francia 0.

Resta dunque da decidere chi arriverà al secondo posto e chi al terzo nel girone delle azzurre, mentre nel Girone A oggi la Russia ha battuto 28-5 Israele e la classifica è la seguente: Russia 17, Spagna 10, Grecia 6, Israele 0. Resta da giocarsi soltanto Grecia-Spagna, dunque le posizioni sono cristallizzate. Nel Girone A invece si giocheranno Ungheria-Italia e Olanda-Francia.

Nel primo quarto l’Italia, nonostante la certezza della prima posizione, parte forte grazie alla doppietta di Emmolo, poi Daule accorcia, ma Chiappini rispedisce le padrone di casa a -2. In avvio di seconda frazione le azzurre allungano sull’1-5 con i gol di Bianconi e Chiappini, ma Guillet riporta le transalpine a -3. Emmolo sigla la personale tripletta, ma prima dell’intervallo Guillet e Daule fissano lo score di metà gara sul 4-6.

Nel terzo periodo rientra sul 6-6 la Francia con la doppietta di Millot, ma negli ultimi minuti la doppietta di Garibotti ricaccia ancora le padrone di casa a -2. Nell’ultimo quarto Guillet sigla subito il 7-8, ma Garibotti allunga ancora. Mahieu sigla la rete dell’8-9 a meno di tre minuti e mezzo dalla sirena, ma da quel momento si spegna la luce delle francesi e l’Italia dilaga: vanno in gol Bianconi, Garibotti, ancora Bianconi, Giustini ed Avegno per l’8-14 finale.

Tabellino

Francia-Italia 8-14

Francia: Bouloukbachi, Millot 2, Bachelier, Leroux, Guillet 3, Mahieu 1, Deschampt, Battu, Radosavljevic, Kjerulf, Paillat, Daule 2, Derenty. Coach: Florian Bruzzo

Italia: Gorlero, Tabani, Garibotti 4, Avegno 1, Queirolo, Aiello, Picozzi, Bianconi 3, Emmolo 3, Palmieri, Chiappini 2, Giustini 1, Lavi. Coach: Fabio Conti

Arbitri: Dutilh-Dumas (Ned), Mauss (Ger)

0
0