Esordio vincente per Conegliano che supera con un netto 3-0 Monza. Scatenata Egonu

Esordio vincente per Conegliano che supera con un netto 3-0 Monza. Scatenata Egonu

Il 12/10/2019 alle 22:28

Dal nostro partner OAsport.it

Conegliano inizia come meglio non si potrebbe la nuova stagione di Serie A1 di volley femminile, superando con un netto 3-0 (25-19, 25-23, 25-20) Monza. Paola Egonu, miglior realizzatrice della partita con 21 punti, trascina le compagne alla vittoria. Molto positiva la prestazione anche delle altre azzurre Miriam Sylla (16) e Raphaela Folie (13).

Monza si è affidata all’esperienza e al talento di Serena Ortolani (13) e alla solidità di Anna Danesi (9) e Laura Heyrman (10) ma non è bastato. Le ragazze di Santarelli sono state superiori in tutti i fondamentali e hanno giocato un match di altissimo profilo.

CRONACA DELLA PARTITA

Primo set che inizia all’insegna dell’equilibrio tra le due squadre. E’ Anna Danesi con un bel primo tempo a siglare il 2-2. Sale in cattedra Paola Egonu che mette a referto un bellissimo ace e una diagonale perfetta che insieme al muro di Folie fissano il risultato sul 7-5. Le padrone di casa aumentano ancora la pressione e con Miriam Sylla e l’olandese Robin de Kruijf (8) mettono a segno il primo break significativo (11-6).

Monza non si arrende e Anna Danesi, con un bel muro, Serena Ortolani che attacca senza paura e Mari molto ispirata riportano il match in parità (13-13). Egonu e Sylla continuano a martellare. Per le ospiti non basta la grande vena di Heyrman, Conegliano allunga in maniera decisiva grazie alle sue bocche di fuoco (22-16). Nell’ultima parte del primo parziale le ragazze di Santarelli controllano e chiudono con la solita Egonu sul 25-19.

Anche il secondo set inizia all’insegna dell’equilibrio, l’attacco di Mejners segna il momentaneo 3-3. Le padrone di casa continuano a giocare a buon ritmo ma Monza sembra essere decisamente più partita. Il primo tempo della Folie e il gran muro di Danesi su Egonu fissano il punteggio sul 9-9.

Ortolani continua a martellare e consente di allungare leggermente fino al 15-13. Paola Egonu si mette nuovamente in luce e riporta in parità la partita. Nell’ultima parte di parziale Heyrman prova a tenere in gara Monza ma De Krujif prima con un gran diagonale, seguito da un muro monstre di De Krujif consegna il il set ball a Conegliano. Tanto per cambiare è la schiacciatrice nativa di Cittadella a chiudere i conti sul 25-23.

Il terzo set inizia con le padrone di casa in grande spolvero. La coppia Egonu-Sylla in questa fase di partita sembrano inarrestabili e portano sul 5-2. In casa Monza è la solita Heyrman a cercare di rispondere alle offensive avversarie. Monza si affida all’esperienza e al talento di Serena Ortolani che con un suo attacco cerca di riportare in partita la sua squadra (12-9).

A questo punto, però, succede qualcosa nella teste delle giocatrici di Monza che staccano praticamente la spina. Le segnature delle solite Egonu, Sylla e Folie portano il punteggio sul 19-11. A questo punto le padrone di casa possono controllare, nonostante una risposta d’orgoglio della squadra di Massimo Dagioni, il terzo set si chiude sul 25-20.

0
0