From Official Website

Volley femminile: Conegliano conquista la Supercoppa Italiana, Novara si arrende in 4 set

Conegliano conquista la Supercoppa Italiana: Novara si arrende in 4 set

Il 10/11/2018 alle 22:49Aggiornato Il 11/11/2018 alle 01:16

Dal nostro partner OAsport.it

Conegliano ha vinto la Supercoppa Italiana 2018 di volley femminile e ha così alzato al cielo il primo trofeo della stagione di fronte al proprio pubblico del PalaVerde di Treviso che ha festeggiato per la seconda volta il trionfo in questa competizione dopo il sigillo nel 2016 quando le venete si imposero contro Bergamo sempre nell’impianto di casa. Le Campionesse d’Italia hanno sconfitto Novara per 3-1 (25-21; 25-17; 17-25; 25-23) e hanno così vendicato la battuta d’arreso dell’anno scorso in questa manifestazione sempre contro la Igor a cui però era seguita la conquista lo scudetto.

Le Pantere sono riuscite a trionfare grazie a delle puntuali difese e a un muro molto solido che ha messo in difficoltà le piemontesi meno efficaci in attacco e soprattutto meno lucide nei momenti cruciali dell’incontro. Conegliano ha dominato i primi due set, poi ha subito il gioco di Novara che ha tentato il tutto per tutto nella terza frazione e si era guadagnata anche tre punti di margine in avvio del quarto parziale ma l’agonismo delle ragazze in giallo ha fatto la differenza e ha evitato un tie-break che sembrava ormai essere nell’aria.

Partita di assoluto spessore da parte della schiacciatrice Miriam Sylla (16 punti, 3 muri), spiccano come sempre i 21 punti dell’opposto Samanta Fabris, da annotare la prova delle centrali Robin De Kruijf (11, 4 muri) e Anna Danesi (7, 3 stampatone), doppia cifra per l’altro martello Kimberly Hill (10) con Megan Easy che ha dato il suo apporto (7), encomiabile il libero Monica De Gennaro e ottima la regia di Joanna Wolosz. A Novara non sono bastati i 30 punti del fenomeno Paola Egonu, sono mancate le schiacciatrici (10 punti per Michelle Bartsch, 2 di Piccinini e 3 di Nizetich), doppia cifra per le centrali Cristina Chirichella (13) e Stefana Veljkovic (11).

Video - Italvolley, grazie di tutto! Da Paola Egonu a Cristina Chirichella: le nostre ragazze d'argento

00:59
0
0