Imago

Europei 2020: Francesca Lollobrigida si tinge d’argento nella mass start

Europei 2020: Francesca Lollobrigida si tinge d’argento nella mass start

Il 12/01/2020 alle 17:55Aggiornato Il 12/01/2020 alle 17:59

Dal nostro partner OAsport.it

Francesca Lollobrigida ancora sul podio. L’azzurra, bronzo nei 3000 metri femminili agli Europei 2020 di speed skating a Heerenveen (Olanda) nella giornata ieri, è giunta seconda nella mass start, prova nella quale due anni fa aveva vinto l’oro continentale. La romana ha provato a marcare stretto fino all’ultimo, come il Franco Baresi dei bei tempi, l’olandese Irene Schouten che però nell’ultimo sprint, quello che assegna i punti decisivi, aveva più birra in corpo e ha conquistato il titolo con il crono di 8’23″37.

Lollobrigida, comunque, ha ottenuto un ottimo argento (8’23″80), che rappresenta la quarta medaglia europea della carriera (ricordando l’oro citato a Kolomna nel 2018, il bronzo Allround a Collalbo l’anno passato, il terzo posto di ieri e questo riscontro). Una gara nella quale anche il gioco di squadra tulipano ha avuto un suo peso, tenendo conto di cosa ha fatto Melissa Wijfje (8’23″98), abile a tentare l’azione da finisseur nella penultima tornata, salvo poi arrivare con le gambe troppo stanche, dovendosi accontentare del bronzo. Positiva anche la mass start della giovane trentina Noemi Bonazza, quinta al termine (8’24″84), che ha cercato di giocarsi le proprie carte fino in fondo.

Video - Francesca Lollobrigida seconda nel 1500 metri e bronzo europeo nell'all-round

03:00