Eurosport

Benetton Rugby: Faiva si taglia i capelli per sostenere il compagno in chemioterapia

Benetton Rugby: Faiva si taglia i capelli per sostenere il compagno in chemioterapia

Il 27/11/2018 alle 08:52Aggiornato Il 27/11/2018 alle 08:57

Uno splendido gesto di solidarietà tra compagni di squadra nel rugby.

Nello scorso ottobre la notizia shock data da Nasi Manu, giocatore della Benetton Rugby: "Sto lottando contro un cancro". Il terza linea tongano-neozelandese, grazie ad accertamenti effettuati dallo staff medico biancoverde, si è ritrovato a lottare contro un tumore all'apparato uro-genitale e doversi affidare alle cure dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso.

Qualche settimana dopo ecco il gesto di grande solidarietà del compagno di squadra Hame Faiva, neozelandese, che per essere di supporto a Nasi ha deciso di tagliarsi la folta capigliatura di cui andava orgoglioso, come dimostrato da un video postato su Instagram: rasato per essere vicino all'amico, che i capelli li perderà per la chemioterapia.

" Solo un piccolo segno di supporto per te Nasi Manu prima che arrivi la parte dura. Tutto il meglio per il tuo prossimo set di chemio, amico. Sempre qui per te"

Hame è stato poi imitato da altri giocatori che aderiscono all'hashtag "#fuckcancer". La rosa del Benetton è sparsa in giro per il mondo per le varie partite - test match e Celtic League - e soltanto il 4 dicembre si ritroverà tutta in Ghirada. E soltanto allora deciderà se effettuare il “taglio collettivo”.

Video - Highlights: Italia-Nuova Zelanda 3-66, brutta batosta contro gli All Blacks

02:44
0
0