Getty Images

Le Zebre chiudono in bellezza e salvano l'orgoglio: Agen battuto 38-30

Le Zebre chiudono in bellezza e salvano l'orgoglio: Agen battuto 38-30

Il 20/01/2018 alle 17:14Aggiornato Il 20/01/2018 alle 18:28

Dal nostro partner OAsport.it

Bisognava almeno salvare l’orgoglio e così è stato. Al Lanfranchi di Parma le Zebre chiudono in bellezza la Challenge Cup di rugby battendo nell’ultimo incontro della fase preliminare i francesi dell’Agen per 38-30, scavalcandoli anche in classifica finale, al termine di un match davvero tiratissimo. Inizio di partita spumeggiante.

Transalpini in vantaggio con la meta di Tolot dopo neanche un minuto, pareggio istantaneo dei padroni di casa con Marcello Violi al 3′. Non c’è tempo per rifiatare, gli attacchi dominano, le difese sbagliano: Conduche va in meta al 6′. Le Zebre non ci stanno e, al 17′, trovano nuovamente il pareggio con Bisegni. La punizione di Verdu per i francesi chiude il primo tempo sul 17-14. Ripartono con un altro piglio le Zebre nella ripresa e trovano subito la meta del vantaggio con Meyer. Poi è pura gestione: Agen fallosissima, Canna perfetto al piede. La meta di Russell (73′) serve solo ad accorciare le distanze.

Zebre – Agen 38-30

Zebre: 15 Matteo Minozzi, 14 Giulio Bisegni, 13 Tommaso Boni, 12 Tommaso Castello, 11 Mattia Bellini, 10 Carlo Canna, 9 Marcello Violi, 8 Giovanni Licata, 7 Johan Meyer, 6 Maxime Mbanda, 5 George Biagi, 4 David Sisi, 3 Eduardo Bello, 2 Oliviero Fabiani, 1 Andrea Lovotti
A disposizione: 16 Tommaso D’Apice, 17 Cruze Ah-Nau, 18 Dario Chistolini, 19 Leonard Krumov, 20 Derick Minnie, 21 Edoardo Padovani, 22 Guglielmo Palazzani, 23 Giovanbattista Venditti

mete: Violi (3′), Bisegni (17′), Minozzi (33′), Meyer (43′)

trasformazioni: Canna (3′,34′,44′)

punizioni: Canna (47′, 60′, 77′, 80′)

Agen: 15 Valentin Saurs, 14 Loris Tolot, 13 Alban Conduche, 12 Ryan Dubois, 11 Lucas Tolot, 10 Hugo Verdu, 9 Paul Abadie, 8 Akapusi Qera, 7 Jessy Jegerlhener, 6 Yoan Tanga, 5 Mickael De Marco, 4 Corentin Braendlin, 3 Vakhtangi Akhobadze, 2 Marc Barthomeuf, 1 Giorgi Tetrashvili
A disposizione: 16 Paula Ngauamo, 17 Quentin Bethune, 18 Corentin Chabeaudie, 19 Denis Marchois, 20 Pierre Fouyssac, 21 Lucas Rubio, 22 Jérémy Russell, 23 Branden Holder

mete: Tolot (1′), Conduche (6′), Saurs (72′)

trasformazioni: Verdu (1′,7′) Russell (73′)

punizioni: Verdu (38′, 40′)

0
0