From Official Website

Treviso-Scarlets 12-31: Benetton irriconoscibile, i gallesi fanno festa

Treviso-Scarlets 12-31: Benetton irriconoscibile, i gallesi fanno festa

Il 16/12/2017 alle 17:04

Dal nostro partner OAsport.it

Brutta prestazione del Benetton Treviso, che nella quarta giornata di Champions Cup di rugby cede agli Scarlets per 12-31 dopo una gara assolutamente incolore. Il punteggio inganna leggermente, con i 12 punti dei padroni di casa marcati negli ultimi due minuti di gara, con gli ospiti con la testa già negli spogliatoi.

Il primo tempo è tutto gallese: Scarlets avanti all’8′ con una punizione trasformata da Halfpenny, poi già al 14′ McNicholl va in meta, e la trasformazione dello stesso Halfpenny fissa il punteggio sullo 0-10. La seconda metà della frazione è addirittura peggiore per gli italiani: al 23′ schiaccia in mezzo ai pali Asquith, ed un infallibile Halfpenny arrotonda lo score sullo 0-17. Prima del riposo c’è tempo anche per la marcatura di Gareth Davies, al 37′, poi il chirurgico Halfpenny porta le squadre negli spogliatoi sul punteggio di 0-24.

Il secondo tempo inizia seguendo lo stesso canovaccio della prima frazione, ed al 44′ gli ospiti marcano ancora, andando in meta nuovamente con Gareth Davies. Halfpenny converte ancora e mette la sfida in ghiacciaia, sullo 0-31. Gli ospiti abbassano il ritmo e controllano abbastanza agevolmente un divario che col passare del tempo diviene incolmabile. Le uniche distrazioni gallesi arrivano nel finale e permettono a Monty Ioane di andare in meta al 78′ ed all’80’, con McKinley che completa la giornata no centrando i pali in uno solo dei due tentativi di trasformazione: finisce così 12-31 per gli Scarlets.

Tabellino
Treviso-Scarlets 12-31
Marcatori:
8′ piazzato Halfpenny, 14′ meta McNicholl trasformazione Halfpenny, 23′ meta Asquith trasformazione Halfpenny, 37′ meta G. Davies trasformazione Halfpenny, 44′ meta G. Davies trasformazione Halfpenny, 78′ Monty Ioane trasformazione McKinley, 80′ meta non trasformata Monty Ioane.
Treviso:
15 Jayden Hayward, 14 Angelo Esposito, 13 Tommaso Benvenuti, 12 Luca Morisi, 11 Monty Ioane, 10 Tommy Allan, 9 Tito Tebaldi, 8 Nasi Manu, 7 Braam Steyn, 6 Sebastian Negri, 5 Dean Budd, 4 Alessandro Zanni, 3 Tiziano Pasquali, 2 Luca Bigi, 1 Federico Zani. A disp.: 16 Tomas Baravalle, 17 Nicola Quaglio, 18 Cherif Traorè, 19 Federico Ruzza, 20 Marco Barbini, 21 Edoardo Gori, 22 Ian McKinley, 23 Ignacio Brex.

Scarlets: 15 Leigh Halfpenny, 14 Johnny McNicholl, 13 Paul Asquith, 12 Scott Williams, 11 Steff Evans, 10 Dan Jones, 9 Gareth Davies, 8 Will Boyde, 7 James Davies, 6 Tadhg Beirne, 5 David Bulbring, 4 Steven Cummins, 3 Werner Kruger, 2 Ken Owens, 1 Rob Evans. A disp.: 16 Ryan Elias, 17 Wyn Jones, 18 Simon Gardiner, 19 John Barclay, 20 Joshua Macleod, 21 Aled Davies, 22 Hadleigh Parkes, 23 Steff Hughes.