Getty Images

L'Irlanda delude, ma batte comunque la Russia per 35-0 conquistando il bonus

L'Irlanda delude, ma batte comunque la Russia per 35-0 conquistando il bonus

Il 03/10/2019 alle 14:47Aggiornato Il 03/10/2019 alle 14:54

La Nazionale di Joe Schmidt torva la sua seconda vittoria nel girone, ma il 35-0 contro la Russia non può soddisfare. Troppo prevedibili le azioni di Sexton e compagni, che riescono a sfruttare solo una superiorità numerica durante il match.

L’Irlanda doveva vincere con una prova convincente contro la Russia ma, nonostante il 35-0 con 5 mete prodotte, sono diverse le cose che il ct Joe Schmidt dovrà rivedere con i suoi ragazzi nello spogliatoio. Le ultime uscite degli Shamrocks sono state un po’ deludenti, ricordando il ko contro i padroni di casa del Giappone (l’Irlanda riesce sempre a perdere contro le squadre di casa). Ora per confermare il primato del girone serviranno i 5 punti contro Samoa, con la speranza di vedere finalmente il vero rugby dell’Irlanda.

Cronaca

La volontà è quella di dimenticare in fretta la sconfitta contro il Giappone e prendersi i 5 punti ‘facili’ con la Russia per tornare in testa al girone. Nei primi minuti la squadra di Joe Schmidt esegue alla perfezione il suo piano, andando in meta prima con Kearney dopo la sponda di McGrath e poi con O’Mahony servito da Sexton con un grubber. Dopo un quarto d’ora siamo sul 14-0 Irlanda, ma la marea verde si ferma improvvisamente, chiusa dalla fase difensiva dei russi. Al 35’ c’è spazio per la meta di Ruddock che sfrutta una superiorità numerica, ma il punto di bonus offensivo non arriva nel primo tempo come si pensava inizialmente.

Nella ripresa si parte senza Sexton sostituito da Jack Carty, ma l’Irlanda riprende il discorso con ancora meno brillantezza. Arriva il giallo per Ostrikov, ma l’Irlanda non riesce nemmeno a sfruttare la superiorità numerica. La meta che vale il bonus arriva solo al 62’ con Conway, poi nel finale Ringrose trova un'altra meta per allungare il divario con Carty che trasforma per il definitivo 35-0.

Tabellino

Irlanda-Russia 35-0

IRLANDA: 15 Rob KEARNEY, 14 Andrew CONWAY, 13 Garry RINGROSE, 12 Bundee AKI, 11 Keith EARLS, 10 Jonathan SEXTON, 9 Luke McGRATH, 8 Jordi MURPHY, 7 Peter O’MAHONY, 6 Rhys RUDDOCK, 5 Jean KLEYN, 4 Tadhg BEIRNE, 3 John RYAN, 2 Niall SCANNELL, 1 David KILCOYNE. A disposizione: 16 Sean CRONIN, 17 Andrew PORTER, 18 Tadhg FURLONG, 19 Iain HENDERSON, 20 CJ STANDER, 21 Joey CARBERY, 22 Jack CARTY, 23 Jordan LARMOUR. Ct: Joe Schmidt

RUSSIA: 15 Vasily ARTEMYEV, 14 German DAVYDOV, 13 Igor GALINOVSKIY, 12 Kirill GOTOVTSEV, 11 Denis SIMPLIKEVICH, 10 Ramil GAISIN, 9 Dmitry PEROV, 8 Victor GRESEV, 7 Tagir GADZHIEV, 6 Anton SYCHEV, 5 Bogdan FEDOTKO, 4 Andrey GARBUZOV, 3 Kirill GOTOVTSEV, 2 Evgeny MATVEEV, 1 Andrey POLIVALOV. A disposizione: 16 Stanislav SEL'SKIY, 17 Valery MOROZOV, 18 Vladimir PODREZOV, 19 Andrei OSTRIKOV, 20 Evgeny ELGIN, 21 Sergey YANYUSHKIN, 22 Roman KHODIN, 23 Vladimir OSTROUSHKO. Ct: Lyn Jones

I punti: 2' meta Kearney (I), tr Sexton (I), 13' meta O'Mahony (I), tr Sexton (I), 35' meta Ruddock (I), tr Sexton (I), 62' meta Conway (I), tr Carty (I), 76' meta Ringrose (I), tr Carty (I)

Arbitro: Jérôme Garcès (Francia)

Ammoniti: 34' Fedotko (R), 51' Ostrikov (R)

***

Video - L'Italia, le favorite, le sorprese: i pronostici Mondiali di Antonio Raimondi e Vittorio Munari

04:45
0
0