Getty Images

Le favole esistono! Clamorosa vittoria dell'Uruguay contro le Figi, finisce 30-27

Le favole esistono! Clamorosa vittoria dell'Uruguay contro le Figi, finisce 30-27

Il 25/09/2019 alle 11:14Aggiornato Il 25/09/2019 alle 11:35

Nel gruppo D il risultato che non ti aspetti: le Figi erano pronte a conquistare il primo successo del loro Mondiale ma, dopo aver messo in difficoltà l'Australia, vengono clamorosamente sconfitte dall'Uruguay che piazza tre mete ed è molta precisa tra calci e trasformazioni. È un gruppo che potrà riservare altre sorprese?

È stata la partita più pazza di questa prima parte della Coppa del Mondo. Doveva essere una vittoria facile per le Figi, ma la formazione di John McKee è caduta clamorosamente contro l’Uruguay che, dopo aver giocato un primo tempo da favola, ha amministratp nella ripresa trovando il suo terzo successo nella storia del Mondiale. Una vittoria che mischia le carte in tavola nel gruppo D: Galles e Australia sono le favorite per il passaggio del turno, ma è tutto da rifare per il 3° posto utile per centrare la qualificazione ai prossimi Mondiali. Le Figi trovano due punti di bonus (sia quello difensivo che offensivo), ma l’Uruguay sale a 4 punti e non vuole smettere di sognare. Un punto di riferimento anche per quelle Nazionali che raccolgono, solitamente, poco in queste competizioni: giocare a un certo livello, però, ti può portare a risultati sorprendenti.

Cronaca

L’Uruguay gioca subito a viso aperto, ma al 7’ arriva la meta delle Figi con il tallonatore Mesulame Dolokoto. La partita sembra prendere il binario dei favoriti, ma arriva presto il sorpasso dei sudamericani con la meta di Santiago Arata e la trasformazione di Berchesi che sigla il 7-5. Le Figi tornano a spingere e trovano la seconda meta di giornata con Mawi che schiaccia dopo una ruck. Ancora una volta, però, l’Uruguay resta in partita e con grande fisicità e acume tattico riesce a tenere gli avversari nella propria metà campo, trovano il varco per andare in meta con Diana e Cat oltre ad un calcio di Berchesi che proietta la squadra di Esteban Meneses sul clamoroso 24-12 all’intervallo.

Berchesi - Fiji-Uruguay - 2019 Rugby World Championship - Getty Images

Berchesi - Fiji-Uruguay - 2019 Rugby World Championship - Getty ImagesGetty Images

Nella ripresa è tutta un’altra storia, con le Figi che prima sbagliano in maniera inspiegabile una situazione di 3 contro 1 nella linea dei 22 avversaria, poi mandano a lato un calcio con Matavesi. La meta, però, è nell’aria e le Figi accorciano con la meta di Ratyniyarawa. I sudamericani provano a mantenere una distanza di sicurezza con il calcio di Berchesi, ma al 66’ c’è la meta di Matawalu che riporta i suoi a -5 e fa conquistare almeno il punto di bonus offenisvo alla Nazionale di John McKee. L’Uruguay però non è alle corde e continua a lottare su tutti i palloni, conquistando un’ottima punizione con Berchesi che non sbaglia per il 30-22. Il tempo sta per scadere e le Figi falliscono un’altra grandissima chance con un offload sbagliato. Ultimo minuto e le Figi vanno in meta con Matawalu, peraltro non trasformata, ma ormai la rimonta non è più possibile: 27-30 con i sudamericani che conquistano un’inaspettata vittoria, la terza nella propria storia ai Mondiali.

Tabellino

Figi-Uruguay 27-30

FIGI: 15 Alivereti VEITOKANI, 14 Filipo NAKOSI, 13 Semi RADRADRA, 12 Jale VATUBUA, 11 Vereniki GONEVA, 10 Josh MATAVESI, 9 Henry SENILOLI, 8 Leone NAKARAWA, 7 Mosese VOKA, 6 Dominiko WAQANIBUROTU, 5 Api RATUNIYARAWA, 4 Tevita RATUVA, 3 Manasa SAULO, 2 Mesulame DOLOKOTO, 1 Eroni MAWI. A disposizione: 16 Tuvere VUGAKOTO, 17 Campese MA’AFU, 18 Lee-Roy ATALIFO, 19 Tevita CAVUBATI, 20 Samuel MATAVESI, 21 Nikola MATAWALU, 22 Ben VOLAVOLA, 23 Levani BOTIA. Ct: John McKee

URUGUAY: 15 Gaston MIERES, 14 Nicolas FREITAS, 13 Juan Manuel CAT, 12 Andres VILASECA, 11 Rodrigo SILVA, 10 Felipe BERCHESI, 9 Santiago ARATA, 8 Manuel DIANA, 7 Santiago CIVETTA, 6 Juan Manuel GAMINARA, 5 Manuel LEINDEKAR, 4 Ignacio DOTTI, 3 Diego ARBELO, 2 German KESSLER, 1 Mateo SANGUINETTI. A disposizione: 16 Guillermo PUJADAS, 17 Facundo GATTAS, 18 Juan Pedro ROMBYS, 19 Franco LAMANNA, 20 Juan Diego ORMAECHEA, 21 Agustin ORMAECHEA, 22 Felipe ETCHEEVERRY, 23 Tomas INCIARTE. Ct: Esteban Meneses

I punti: 7' meta Dolokoto (F); 13' meta Arata (U), tr Berchesi (U); 18' meta Mawi (F), tr Matavesi (F); 21' meta Diana (U), tr Berchesi (U), 25' meta Cat (U), tr Berchesi (U), 37' calcio Berchesi (U); 47' meta Ratyniyarawa (F); 60' calcio Berchesi (U); 66' meta Matawalu (F); 75' calcio Berchesi (U); 80+1 meta Matawalu (F)

Arbitro: Pascal Gaüzère (Francia)

***

Video - L'Italia, le favorite, le sorprese: i pronostici Mondiali di Antonio Raimondi e Vittorio Munari

04:45
0
0