Getty Images

Nuova Zelanda resta in testa nel ranking dopo la fase a gironi: Italia 12a inseguita da Tonga

Nuova Zelanda resta in testa nel ranking dopo la fase a gironi: Italia 12a inseguita da Tonga

Il 14/10/2019 alle 16:55Aggiornato Il 14/10/2019 alle 16:57

Nonostante le diverse partite annullate a causa del tifone, la Nuova Zelanda resta in testa al ranking mondiale di rugby, aggiornato dopo la conclusione della fase a gironi. Nella top l'unico cambiamento è l'avanzamento del Giappone che scavalca la Francia. L'Italia resta 12a, avvicinata da Tonga.

Video - Giappone ai quarti di finale al Mondiale: la gioia incontenibile dei tifosi

00:58

Il ranking aggiornato al 14 ottobre

Nazionale Punteggio
1. Nuova Zelanda 90.98
2. Galles 88.87
3. Inghilterra 88.13
4. Irlanda 85.93
5. Sudafrica 85.75
6. Australia 83.52
7. Giappone 82.08
8. Francia 81.38
9. Scozia 79.23
10. Argentina 78.31
11. Fiji 76.21
12. ITALIA 72.04
13. Tonga 71.44
14. Georgia 71.26
15. Samoa 70.72
16. Spagna* 68.15
17. USA 68.10
18. Uruguay 67.41
19. Romania* 66.69
20. Russia 63.09

*non presenti al Mondiale

In testa al ranking resta la Nuova Zelanda nonostante non abbia giocato contro l’Italia mentre gli azzurri, invece, mantengono la 12a posizione dopo 2 vittorie, una sconfitta e un pareggio (a tavolino) durante la rassegna giapponese. Occhio però a Tonga che si avvicina all’Italia nel punteggio, con gli isolani che salgono di tre posizioni dopo il successo con bonus contro gli USA (che a loro volta scendono di quattro posizioni scivolando al 17° posto).

Video - L'intervistatore sbaglia "Dean Budd, capitano del Canada...": la sua faccia è tutta da ridere

00:13
0
0