Eurosport

L'arbitro di Galles-Francia si scusa per la foto coi tifosi gallesi, ma l'indagine resta aperta

L'arbitro di Galles-Francia si scusa per la foto coi tifosi gallesi, ma l'indagine resta aperta

Il 22/10/2019 alle 11:37Aggiornato Il 22/10/2019 alle 16:28

Dal nostro partner OAsport.it

Mentre il World Rugby prosegue nella sua inchiesta sull’arbitro sudafricano Jaco Peyper, reo di essersi fatto fotografare assieme ad alcuni tifosi del Galles dopo il quarto di finale da lui diretto con la Francia, mimando il gesto della gomitata, costato il rosso a Sebastien Vahaamahina, il fischietto si è scusato per il suo comportamento.

" "Il World Rugby può confermare che il comitato di selezione degli ufficiali di gara non ha preso in considerazione Jaco Peyper per questo fine settimana - si legge in una nota della federazione internazionale - Peyper ha riconosciuto che una sua foto con i tifosi del Galles, apparsa sui social media dopo il quarto di finale tra Galles e Francia, era inappropriata e si è scusato"."

L’inchiesta va però avanti, per stabilire i fatti, e quindi il direttore di gara non sarà impiegato nelle semifinali della Coppa del Mondo di rugby: sabato 26 ottobre alle ore 10.00 sarà il gallese Nigel Owens l’arbitro di Inghilterra-Nuova Zelanda, mentre domenica 27 ottobre alle ore 10.00 toccherà al transalpino Jerome Garces dirigere Galles-Sudafrica.

roberto.santangelo@oasport.it

Video - Sports Explainer: i segreti del placcaggio, l'arma definitiva della difesa nel rugby

01:58

0
0