Getty Images

Nasi Manu del Benetton Treviso dovrà essere sottoposto a un ciclo di chemioterapia

Nasi Manu del Benetton Treviso dovrà essere sottoposto a un ciclo di chemioterapia
Di Eurosport

Il 17/10/2018 alle 14:56Aggiornato Il 17/10/2018 alle 14:59

Lo scorso 30 agosto, a seguito degli accertamenti effettuati dallo staff medico biancoverde all’apparato uro-genitale dell’atleta, era emersa la presenza di una neoformazione.

Apprensione per il Benetton Treviso e per tutti gli appassionati di rugby. La franchigia neroverde ha infatti comunicato che Nasi Manu sarà sottoposto a un ciclo di chemioterapia. Lo scorso 30 agosto, a seguito degli accertamenti effettuati dallo staff medico biancoverde all’apparato uro-genitale del tongano, era emersa la presenza di una neoformazione a tale livello che aveva comportato un intervento chirurgico immediato.

L’operazione era perfettamente riuscita ma i nuovi esami a cui Manu è stato sottoposto nella giornata di martedì hanno evidenziato la necessità di iniziare un ciclo di chemioterapia.

" Voglio solo dire un grande grazie al Dott. Luigi Maccatrozzo, al Dott. Alberto De Gobbi, al Dott. Giandavide Cova ed al resto dell’equipe del reparto di urologia dell’Ospedale Ca’ Foncello di Treviso. Grazie al mio club, dalla dirigenza ai compagni di squadra: apprezzo tutto il vostro supporto. Grazie a mia moglie, alla mia famiglia ed agli amici. Dovrò ancora fare gli ultimi trattamenti prima che la lotta possa considerarsi finita, ma so che ci riuscirò e che tornerò presto."

- Nasi Manu

0
0