Getty Images

O’Shea: "Ho fiducia in questo gruppo, credo nell'Italia"; Parisse: "Perdere così fa male"

O’Shea: "Ho fiducia in questo gruppo, credo nell'Italia"; Parisse: "Perdere così fa male"

Il 24/02/2018 alle 02:02Aggiornato Il 24/02/2018 alle 02:08

Dal nostro partner OAsport.it

Nuovo ko per la Nazionale italiana di rugby contro la Francia (34-17) nel Sei Nazioni 2018 dopo le sconfitte iniziali contro Inghilterra ed Irlanda. Azzurri che, dopo un discreto primo tempo, crollano nella ripresa concedendo troppo all’offensiva transalpina e dovendo subire l’ennesima sconfitta, la 15esima consecutiva nel torneo.

" È stata una partita molto dura dal punto di vista fisico. Abbiamo giocato bene il primo tempo, ma abbiamo affrontato una grande squadra. Ho fiducia in questo gruppo, c'è una strada lunga davanti a noi e dobbiamo continuare a lavorare duro. [Conor O'Shea, ct dell'Italia]"

Non vuol certo mollare il capitano Sergio Parisse che, poco dopo la partita, ha sostento la causa ed il progetto

" Abbiamo fatto alcuni errori nel secondo tempo, però nella prima frazione siamo stati all’altezza. Non è facile accettare tutta questa serie di sconfitte, ma nessuno ha voglia di piangersi addosso. Ora vogliamo giocare alla grande contro Galles e Scozia e dimostrare il nostro valore. Credo fortemente in questo progetto e sono sicuro che miglioreremo, lavorando e lavorando. Ho 34 anni e non voglio mettere giù la testa, la cosa più difficile è andare avanti quando non arrivano le vittorie, ma dobbiamo fare così. [Sergio Parisse, capitano dell'Italia]"

L’Italia si ritroverà nel pomeriggio di domenica 4 marzo a Roma per iniziare il raduno in vista del quarto match del Sei Nazioni contro il Galles, programmato a Cardiff domenica 11 marzo.

0
0