Getty Images

Francia asfaltata, l’Italia chiude seconda nel Sei Nazioni femminile

Francia asfaltata, l’Italia chiude seconda nel Sei Nazioni femminile

Il 17/03/2019 alle 16:35Aggiornato Il 17/03/2019 alle 17:02

Dal nostro partner OAsport.it

Impresa storica dell’Italia femminile di rugby, che sconfigge la Francia per 31-12 a Padova nell’ultima giornata del Sei Nazioni e centra, per la prima volta il secondo posto nella competizione. Le azzurre infatti marcano quattro mete e non lasciano bonus alle avversarie, scavalcandole in classifica per un solo punticino.

Inizio a tutta per l’Italia, che dopo tanti minuti in avanti sfonda al 22′ con la meta di Stefan. Si sveglia la Francia, che impatta con l meta di Boujard nel finale di frazione. Non si andrà però al riposo in parità, perché a tempo scaduto l’Italia guadagna un calcio che Sillari non sbaglia e così l’Italia è avanti al riposo per 8-5.

Nella ripresa ci si attende la riscossa transalpina, e invece sono le azzurre a premere: al 47′ Sillari aggiunge altri tre punti con un piazzato, ma al 56′ Bettoni va ancora in meta allontanando definitivamente le transalpine. Sillari trasforma per il 18-5. La stessa azzurra centra i pali su piazzato al 68′ ma al 71′ in una delle poche folate offensive va in meta Jason e Tremouliere trasforma per il 21-12. Sembra che la Francia possa premere nel finale per cercare il bonus difensivo, ed invece sono le azzurre a coronare una giornata da favola: al 75′ meta di Rigoni, al 78′ schiaccia Furlan dopo una grande azione corale delle azzurre. Le italiane centrano il bonus offensivo e scavalcano le transalpine in classifica vincendo per 31-12 una sfida che sarà pesantissima anche in ottica ranking mondiale. Galles-Irlanda 24-5 nell’altro incontro di giornata.

roberto.santangelo@oasport.it

Video - L'Italdonne fa la storia: Francia battuta e 2° posto finale, è il miglior Sei Nazioni di sempre

02:15

0
0