Getty Images

L'Inghilterra fa paura! 44-8 alla Francia che viene umiliata: bonus e 1° posto in classifica

L'Inghilterra fa paura! 44-8 alla Francia che viene umiliata: bonus e 1° posto in classifica

Il 10/02/2019 alle 18:57Aggiornato Il 10/02/2019 alle 19:12

Dal nostro partner OAsport.it

Dominio assoluto dell’Inghilterra a Twickenham con i britannici che riescono a piegare la Francia già nel primo tempo, con la bellezza di 4 mete nel giro di 40 minuti. Con questo successo gli inglesi si issano al primo posto a quota 10 punto (contro la Francia arriva anche il punto di bonus offensivo), con due lunghezze di margine sul Galles a due settimane dallo scontro diretto del Principality Stadium.

Video - Sei Nazioni 2019: L'Inghilterra sogna in grande, gli highlights del 44-8 alla Francia

02:27

Cronaca

Nel primo tempo i padroni di casa partono forte come contro l’Irlanda e vanno in meta dopo poco più di un minuto con May. Farrell manca la conversione, ma si fa perdonare all’8′, quando centra i pali da piazzato per l’8-0. Parra accorcia dalla piazzola, ma quello francese è un fuoco di paglia: al primo affondo Farrell trova nuovamente i pali per tornare sul +8, ma nella seconda parte della frazione gli inglesi dilagano. Al 24′ una splendida azione corale manda ancora May in meta, ma Farrell coglie il palo sulla conversione, al 30′ altro calcetto nell’angolo e per la terza volta May schiaccia in meta. Farrell trasforma e fissa lo score sul 23-3. Reazione d’orgoglio dei transalpini che trovano la meta con Penaud, ma Parra non centra i due punti aggiuntivi. Non si esaurisce il momento buono dei britannici, che trovano il punto di bonus offensivo già al 40′ con Slade, con Farrell che trasforma e manda tutti al riposo sul 30-8.

Nella ripresa il ritmo è notevolmente più basso, gli inglesi hanno già i 5 punti in tasca e sono appagati, i francesi hanno paura di una sconfitta più ampia e pensano a non prenderle più. Alla prima accelerazione gli inglesi però fanno male e trovano un’altra meta. Gran calcetto nell’angolo destro e Fickou stende Ashton prima che questo entri in possesso del pallone: arriva così la meta tecnica per gli inglesi e il giallo per il tre quarti centro francese. La Francia crolla a picco con il solito schema, gran calcio in profondità ed il primo ad arrivare sul pallone è Farrell, che marca e poi converte per il 44-8 al 55′. Si esaurisce la fiammata inglese ed il ritmo cala drasticamente, e con esso anche la spettacolarità del match: i padroni di casa controllano al piccolo trotto e risparmiano energie, attingendo anche a piene mani dalla panchina.

Video - Sei Nazioni 2019: Italia-Galles 15-26, gli highlights della seconda giornata

02:03
0
0