Getty Images

Italia-Inghilterra, per ora non ci sono variazioni

Italia-Inghilterra, per ora non ci sono variazioni
Di Eurosport

Il 03/03/2020 alle 00:03Aggiornato Il 03/03/2020 alle 00:04

La sfida in programma per sabato 14 marzo resta in programma come originariamente stabilito.

Ci sono buone notizie per chi sperava di vedere l'ultima di capitan Sergio Parisse con la maglia azzurra e temeva che la partita fosse rinviata: al momento Italia-Inghilterra resta in calendario come da programma.

Ecco infatti il comunicato ufficiale della FIR, che specifica che solo la partita dellUnder20 e quella femminile potrebbero subire variazioni:

" Il Sei Nazioni ha tenuto un incontro oggi a Parigi per discutere dell’attuale situazione legata al virus Covid-19. Il Sei Nazioni e le federazioni membre stanno seguendo molto da vicino la situazione con i rispettivi Governi e autorità sanitarie e applicheranno in modo stringente ogni direttiva fornita loro in materia di eventi sportivi dalle autorità competenti. Allo stato attuale, in base alle più recenti informazioni, tutti gli incontri dei Sei Nazioni programmati avranno luogo. Sei Nazioni è in contatto con la Federazione Italiana Rugby e la Rugby Football Union per quanto attiene l'eventuale spostamento degli incontri Italia v Inghilterra U20 e Femminile in sedi differenti da quelle previste: un annuncio ufficiale verrà effettuato a tempo debito. L’incontro maschile Italia v Inghilterra del 14 marzo a Roma rimane calendarizzato come previsto. E’ intenzione di Sei Nazioni portare a completamento tutti i quindici incontri previsti per ciascuno dei tre campionati quando il momento lo consentirà ma, per il momento, ci si astiene da qualsiasi annuncio mentre si continua a valutare la situazione."

Video - Sei Nazioni 2020: Italia-Scozia 0-17, gli highlights del ko all'Olimpico di Roma

03:02